Indice del forum FORUM INFERMIERISTICO IN AREA CRITICA

 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

NASCE IL PRIMO OSPEDALE SENZA MEDICI

 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> LEGISLAZIONE
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
susy
MODERATORE SENIOR
MODERATORE SENIOR


Registrato: 14/05/08 10:19
Messaggi: 750
Residenza: pavia

MessaggioInviato: Lun Dic 09, 2013 4:25 pm    Oggetto: NASCE IL PRIMO OSPEDALE SENZA MEDICI Rispondi citando

Finalmente è attivo il primo ospedale ad esclusiva assistenza infermieristica:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



clap clap clap clap clap clap clap clap

_________________
"Può darsi che non siate responsabili per la situazione in cui vi trovate, ma lo diventerete se non fate nulla per cambiarla"
Martin Luther King


Susy, infermiera e altro
Top
Profilo Invia messaggio privato
azbzzz
DIRETTORE GENERALE
DIRETTORE GENERALE


Registrato: 11/11/08 21:12
Messaggi: 6030
Residenza: padova

MessaggioInviato: Lun Dic 09, 2013 5:03 pm    Oggetto: Rispondi citando

Bufala giornalistica. È' solo una Rsa e i medici ci sono. Eccome se ci sono. Ok

_________________
PAOLO

Non serve studiare per fare l' infermiere!
Top
Profilo Invia messaggio privato
susy
MODERATORE SENIOR
MODERATORE SENIOR


Registrato: 14/05/08 10:19
Messaggi: 750
Residenza: pavia

MessaggioInviato: Mar Dic 10, 2013 11:49 am    Oggetto: Rispondi citando

azbzzz ha scritto:
Bufala giornalistica. È' solo una Rsa e i medici ci sono. Eccome se ci sono. Ok


Sempre propositivo come al solito vero Paolo? risata
Si tratta di un ospedale di comunità o se ti piace di più RSA, dove è ovvio che un medico ci deve essere per quanto di sua competenza, ma poi per il resto l'assistenza e' programmata esclusivamente dagli infermieri.
Secondo me è una buona base di partenza da poter replicare in altre realtà. Ok

_________________
"Può darsi che non siate responsabili per la situazione in cui vi trovate, ma lo diventerete se non fate nulla per cambiarla"
Martin Luther King


Susy, infermiera e altro
Top
Profilo Invia messaggio privato
azbzzz
DIRETTORE GENERALE
DIRETTORE GENERALE


Registrato: 11/11/08 21:12
Messaggi: 6030
Residenza: padova

MessaggioInviato: Mar Dic 10, 2013 2:59 pm    Oggetto: Rispondi citando

Non sono ne' positivo né' negativo. Sono realista. Ok
Quando tu scrivi e' una buona base di partenza....no....è' una cosa che già succede in molte parti da tempo.
Tanto per dire che l'articolo non ha nessun senso.
In lombardia conosco infermieri in strutture realisticamente sanitarie in cui di notte non vi è il medico e in alcune sempre ufficialmente sanitarie di notte medico e infermiere sono solo reperibili. Tutto e' in mano agli Oss. Nessuno se ne fa problemi. Tutto legale. Ok

_________________
PAOLO

Non serve studiare per fare l' infermiere!
Top
Profilo Invia messaggio privato
Benjamin
SUPERMODERATORE
SUPERMODERATORE


Registrato: 04/01/09 06:34
Messaggi: 901

MessaggioInviato: Mar Dic 10, 2013 6:19 pm    Oggetto: Rispondi citando

Le "Case della salute" stanno prendendo sempre più piede nella nostra regione, nella mia provincia ne hanno già inaugurate alcune e penso che quella di Forlimpopoli non sia proprio la prima in Italia.
Top
Profilo Invia messaggio privato
susy
MODERATORE SENIOR
MODERATORE SENIOR


Registrato: 14/05/08 10:19
Messaggi: 750
Residenza: pavia

MessaggioInviato: Mar Dic 10, 2013 9:08 pm    Oggetto: Rispondi citando

Bene, meglio così, l'importante è che queste strutture continuino ad aumentare! Ok

_________________
"Può darsi che non siate responsabili per la situazione in cui vi trovate, ma lo diventerete se non fate nulla per cambiarla"
Martin Luther King


Susy, infermiera e altro
Top
Profilo Invia messaggio privato
SWAN-GANZ
AMMINISTRATORE
AMMINISTRATORE


Registrato: 10/04/08 17:34
Messaggi: 47325
Residenza: Genova

MessaggioInviato: Mer Dic 11, 2013 1:15 am    Oggetto: Rispondi citando

Luca-Carpi ha scritto:
Le "Case della salute" stanno prendendo sempre più piede nella nostra regione, nella mia provincia ne hanno già inaugurate alcune e penso che quella di Forlimpopoli non sia proprio la prima in Italia.

Senza nessun medico? Nemmeno reperibile? Impossibile. Il medico. Deve esserci anche 1 ora al mese o reperibile, come ci sono gli OSS, gli infermieri e i malati stessi.
Basta una sola domanda: noi non possiamo fare prescrizioni mediche, se dovesse aver bisogno di una semplice flebo reidratante perché non ha una buona deglutizione? O altri semplici farmaci...
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail MSN
SWAN-GANZ
AMMINISTRATORE
AMMINISTRATORE


Registrato: 10/04/08 17:34
Messaggi: 47325
Residenza: Genova

MessaggioInviato: Mer Dic 11, 2013 1:20 am    Oggetto: Rispondi citando

susy ha scritto:
Bene, meglio così, l'importante è che queste strutture continuino ad aumentare! Ok

Susy mi sa che in queste strutture che a Genova ne conosco, usino gli infermieri come badanti, nella megliore delle ipotesi fanno tutto gli OSS e tu controlli cose che personalmente non danno soddisfazione, ldd eccetera.

Se si vuole imparare devi andare in un grosso ospedale del nord italia.
Ma questo è personale e opinabile Wink
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail MSN
susy
MODERATORE SENIOR
MODERATORE SENIOR


Registrato: 14/05/08 10:19
Messaggi: 750
Residenza: pavia

MessaggioInviato: Mer Dic 11, 2013 9:50 am    Oggetto: Rispondi citando

Certo SW stiamo parlando di lungo degenza, specialità che deve piacere e ti consente di avere una presenza medica minima. Per imparare competenze specialistiche devi andare altrove...

_________________
"Può darsi che non siate responsabili per la situazione in cui vi trovate, ma lo diventerete se non fate nulla per cambiarla"
Martin Luther King


Susy, infermiera e altro
Top
Profilo Invia messaggio privato
Benjamin
SUPERMODERATORE
SUPERMODERATORE


Registrato: 04/01/09 06:34
Messaggi: 901

MessaggioInviato: Gio Dic 12, 2013 4:00 am    Oggetto: Rispondi citando

Addirittura da noi si parla di lungo assistenza.
Il medico viene attivato ogni qualvolta ve ne sia il bisogno e tendenzialmente è il medico di famiglia il primo ad intervenire.
L'area riabilitativa è piena di professionisti sanitari che lavorano in strutture senza il medico affidandosi alle prescrizioni ed all'attivazione al bisogno (vedi per esempio i fisioterapisti, hanno ambulatori privati senza medico e nessun paziente si scandalizza di ciò).
Basterebbe che l'utenza avesse chiara quale tipo di assistenza viene loro fornita e che la componente infermieristica si svecchiasse un po'.
Ma per dirla "alla Paolo", siamo in Italia e abbiamo infermieri non preparati, oppositivi al cambiamento e pazienti con aspettative assurde che noi stessi cerchiamo sempre e comunque di soddisfare.
Top
Profilo Invia messaggio privato
SWAN-GANZ
AMMINISTRATORE
AMMINISTRATORE


Registrato: 10/04/08 17:34
Messaggi: 47325
Residenza: Genova

MessaggioInviato: Mar Dic 17, 2013 2:45 am    Oggetto: Rispondi citando

susy ha scritto:
Certo SW stiamo parlando di lungo degenza, specialità che deve piacere e ti consente di avere una presenza medica minima. Per imparare competenze specialistiche devi andare altrove...

Wink Ok
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail MSN
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> LEGISLAZIONE
Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e



Powered by phpBB © 2001 - 2005 phpBB Group
Theme ACID v1.5 par HEDONISM
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa
Confirmed

Page generation time: 0.138