Indice del forum FORUM INFERMIERISTICO IN AREA CRITICA

 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

Resto del mondo vs Italia: gli Infermieri

 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> INFERMIERI
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Nurse80
ASPIRANTE STUDENTE
ASPIRANTE STUDENTE


Registrato: 02/01/16 18:32
Messaggi: 5

MessaggioInviato: Dom Feb 07, 2016 3:35 am    Oggetto: Resto del mondo vs Italia: gli Infermieri Rispondi citando

Giusto per parlare ogni tanto di buone notizie (che poi per chi non può uscire dall'italia tanto buone non sono) vorrei creare un thread dove si parli della figura dell'infermiere nel resto del mondo e di quanto siano anni luce più avanti rispetto a noi. Ho usato il tasto cerca ma non ho trovato un thread che ne parlasse specificatamente, se esiste mi scuso in anticipo.

Comunque sia l'obiettivo è quello di raccogliere più informazioni ed esperienze possibili sulla figura dell'infermiere all'estero. Per cominciare vi scrivo quello che ho trovato io.

Da quanto ho capito le nazioni più ambite dagli infermieri sono gli states e l'UK forse perchè offrono le migliori possibilità di carriera. Difatti lì gli infermieri non solo godono di diversi vantaggi nel lavoro "base" (che da noi è invece l'unico livello possibile) ma hanno anche numerose figure a cui si può arrivare dopo anni di lavoro e studi aggiuntivi. Tanto per citarvene qualcuna:

Nel campo dell'Anestesia sono da secoli presenti i Nurse Anesthetist che sembrano cominciare ad arrivare anche in svizzera, per essere brevi il loro compito è quello di eseguire e sorvegliare la narcosi durante gli interventi chirurgici, ovviamente sotto prescrizione medica, possono lavorare anche in autonomia (nel senso che non è necessaria la presenza "fisica" del medico anestesista) per maggiori info
Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Nel campo della chirurgia invece, gli infermieri non si "limitano" solo alle figure di infermiere strumentista e fuori campo, ma anche qui esistono altre specializzazioni, a seconda dello stato. Negli states ad esempio sono famosi Registered Nurse: First Assistant il cui compito non è quello di strumentare il chirurgo ma assisterlo durante le procedure chirurgiche sottoforma di "secondo operatore", le sue "skills" sono spiegate bene in

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

video
Un'altra figura presente anche in UK è il Surgical Practitioner che può essere raggiunta anche da altre lauree in professioni sanitarie (es: Fisioterapia) il loro compito, se ho ben capito, è quello di eseguire anche come primo operatore veri e propri interventi chirurgici, ovviamente si parla di interventi "minori" come (es: tunnel carpale), un esempio ben spiegato

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Poi nel resto delle specializzazioni esistono,oltre a tutte le varie figure di coordinamento due importanti figure a livello clinico (sia in UK che USA) i Clinical Nurse Specialist e i Nurse Practitioner. I primi fungono da specialisti di un particolare settore coordinando il lavoro infermieristico oppure fornendo consulenza al personale, la loro paga annuale varia molto da città a città. I secondi invece, i Nurse practitioner, sono probabilmente la specializzazione più interessante in quanto sono infermieri abilitati alla prescrizione di farmaci in totale autonomia (questo dipende molto dallo stato in cui si lavora), ovviamente ognuno di loro è specializzato in un determinato settore (es: Famiglia, Geriatria, Psichiatria) e possono lavorare sia in privato che in strutture ospedaliere.

Direte voi..e il loro lavoro non si accavalla con i medici? pensare E invece no, perché queste figure nascono proprio per alleviare il sovraccarico dei medici risolvendo autonomamente i casi più lievi, lasciando quindi ai medici specialisti il tempo di occuparsi ai casi più gravi che richiedono maggiore attenzione (stesso ragionamento che avrà portato qualche buon anima a creare il See&Treat). A seconda del campo in cui ci si specializza i NP possono anche effettuare piccoli interventi chirurgici. Un

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

che mostra in breve il loro ambiente lavorativo.

Vi consiglio inoltre di vedere il canale youtube di Alberto Barea, un infermiere italiano che da anni lavora a Londra ed è riuscito a diventare specialista clinico in Dermatologia, la sua esperienza

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



In ambito della Ricerca non ho trovato molto ma sembra che gli Infermieri godano sicuramente di maggiore considerazione anche nel campo della ricerca, di fatti esistono le figure di Research Nurse che da quanto ho capito (potrei anche sbagliarmi) collaborano nei vari progetti di ricerca clinica attraverso le loro competenze, un breve video

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

(qualcuno che mastica meglio di me l'inglese sicuramente ci capirà qualcosa)

Infine nell'ambito forense è quasi scontato dire che in america la figura del Forensic Nurse è già una realtà da anni (ne parlano persino sulle vecchie puntate di CSI)..ma questa è forse la specializzazione più vicina in Italia secondo me


I vostri pareri in merito? Ho saputo che in questo forum ci sono molti infermieri che lavorano all'estero, cosa sanno dirci di queste figure?

E' interessante però vedere come, nel resto del mondo gli infermieri abbiano la possibilità di evolversi ed arrivare anche a competenze quasi mediche, mentre qui in italia se si pensasse una cosa del genere la prima cosa che viene in mente è " hai sbagliato corso, passa a medicina"
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Vailaz91
ASPIRANTE STUDENTE
ASPIRANTE STUDENTE


Registrato: 16/02/15 12:36
Messaggi: 21

MessaggioInviato: Lun Feb 08, 2016 11:07 am    Oggetto: SAREBBE ORA! Rispondi citando

Sarebbe ora che anche in Italia si creassero certe figure!
Non aspetto altro che le specializzazioni così come presenti nel resto del mondo...in Italia non si sa perchè abbiamo una magistrale totalmente inutile (a meno che uno non voglia insegnare o fare il dirigente).
Non chiedo di arrivare, come dici tu, ad avere lo specialista in dermatologia piuttosto che in clinica nefrologica ma...credo sia importante permettere a chi vuole di specializzarsi (tra l'altro cose già previste dal nostro profilo: materno-infantile, area critica, psichiatria ecc...)

Il mio sogno è avere un'Italia dove ci sono infermieri laureati con competenze trasversali che possono lavorare ovunque (paragoniamoci ai medici neolaureati, possono stare ovunque attualmente no?)...
A fianco, nelle varie realtà, infermieri specializzati:
- in UTI, PS ecc...infermieri specializzati in area critica che magari fanno da primary nurs gestendo l'assistenza come responsabili dei colleghi
- nelle degenze infermieri specializzati in assistenza a malati chirurgici
- in psichiatria...
- nelle aree materno infantili...
- nell'assistenza domiciliare come case manager...

Ragazzi le cose si possono fare però bisogna crederci e spingere!

Io, infermiere specializzato in area critica, potrò partecipare ai bandi di concorso per infermiere come tutti, ma anche a quelli di infermiere di area critica per un posto in PS chissà dove cosa che non potrà fare quello specializzato in chirurgia, ma io non potrò partecipare a certi concorsi per un posto in urologia o chirurgia colon-rettale...

Spero di essermi spiegato bene ahahahah

In sostanza chiedo che vengano create le specialità (se immaginate quello che ho detto come funziona per i medici è più facile...esiste già quel modello in Italia!). Un medico rianimatore può andare a lavorare in dermatologia? no...un dermatologo può fare auto medica? no...
Però tutti e due possono fare le guardie di notte (sono comunque medici, prima che specialisti) e soprattutto, senza una specialità un medico può lavorare ovunque ma sarà, ovviamente, sotto la supervisione di uno specialista.
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Nurse80
ASPIRANTE STUDENTE
ASPIRANTE STUDENTE


Registrato: 02/01/16 18:32
Messaggi: 5

MessaggioInviato: Dom Feb 14, 2016 7:21 pm    Oggetto: Rispondi citando


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


Per chi mastica un po' di inglese, leggete un po' cosa fa questo INFERMIERE (e sottolineo INFERMIERE) Inglese.

hate-eek
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> INFERMIERI
Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e



Powered by phpBB © 2001 - 2005 phpBB Group
Theme ACID v1.5 par HEDONISM
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa
Confirmed

Page generation time: 4.319