Indice del forum FORUM INFERMIERISTICO IN AREA CRITICA

 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

Contenzione fisica

 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> LEGISLAZIONE
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Vailaz91
ASPIRANTE STUDENTE
ASPIRANTE STUDENTE


Registrato: 16/02/15 12:36
Messaggi: 20

MessaggioInviato: Lun Mar 28, 2016 5:59 pm    Oggetto: Contenzione fisica Rispondi citando

Ciao a tutti!
Domanda sulla contenzione fisica (spero che risponda anche chi, tra noi, ha specifiche competenze in materia di infermieristica forense o medicina legale)...
In particolare parlo della contenzione meccanica, non delle altre...

Che io sappia è una prescrizione medica giusto?
Il nostro codice deontologico però, all'articolo 30 cita:
"L'infermiere si adopera affinchè il ricorso alla contenzione sia evento straordinario, motivato da prescrizione terapeutica o documentate valutazioni assistenziali".
Prescrizione terapeutica = medico, e qui ci siamo...Documentate valutazioni assistenziali vuol dire che le mie valutazioni mi portano a considerare pericoloso per l'assistito la possibilità di muoversi in piena libertà.
Nello specifico parlo della terapia intensiva/rianimazione. Sappiamo tutti come sia frequente, soprattutto negli anziani, il delirium rianimazione-correlato...in questo caso capita che il paziente si agiti, diventi sempre più scosso emotivamente e psicologicamente (spesso con allucinazioni) da strapparsi presidi ecc...

Se il medico non mi prescrive la contenzione (perchè in quel momento è fuori reparto, perchè non lo ritiene - sbagliando - necessario o non ha competenze a riguardo e quindi non capsice cosa sta succedendo) posso contenere il paziente motivando in cartella che gli contengo gli arti perchè è agitato e si strappa cvc/arteria/cv/ossigenoterapia ecc...?

Spero di essermi spiegato bene meaculpa

In sostanza...medico incompetente o fuori reparto + paziente agitato = possibile contenzione fisica motivata da me per documentate motivazioni assistenziali oppure sono passibile di denuncia in quanto il medico non c'era?

Non entriamo nel campo dello stato di necessità (Se si strappa l'arteria in femorale sanguina e muore) perchè li ok, intendo anche in situazioni di pericolo ma non pericolo di vita...

Grazie a tutti!!!
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
susy
MODERATORE SENIOR
MODERATORE SENIOR


Registrato: 14/05/08 10:19
Messaggi: 750
Residenza: pavia

MessaggioInviato: Mar Mar 29, 2016 1:27 pm    Oggetto: Rispondi citando

Contenzione = prescrizione medica
Comunque ti mando un link che segue spiega molto bene:
Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


Non eseguire contenzione fisica senza prescrizione SCRITTA e motivata del medico! Addirittura tale prescrizione dovrebbe riportare una sorta di durata temporale.
I provvedimenti disciplinari a carico del personale infermieristico che ha contenuto pazienti senza il prescrizione medica sono molteplici.

_________________
"Può darsi che non siate responsabili per la situazione in cui vi trovate, ma lo diventerete se non fate nulla per cambiarla"
Martin Luther King


Susy, infermiera e altro
Top
Profilo Invia messaggio privato
Vailaz91
ASPIRANTE STUDENTE
ASPIRANTE STUDENTE


Registrato: 16/02/15 12:36
Messaggi: 20

MessaggioInviato: Mer Mar 30, 2016 2:51 pm    Oggetto: Rispondi citando

A parte che il documento parla prevalentemente di anziani in casa di riposo, che non hanno quindi un delirium da ICU improvviso e violento.
Nelle poche righe in cui parla di evento fuori dall'ordinario e di pazienti che non hanno un decadimento cognitivo progressivo, dice che anche l'infermiere può agire per "stato di necessità" pur rimanendo, tale pratica - così come per il medico - illegale senza consenso informato.
Consenso informato che non può, per definizione di alterazione acuta dello stato neurologico, essere ottenuto.
Quindi la mia domanda rimane...sono tutelato o no? Leggendo questo documento mi viene da dire di si...poi il medico arriva e prescrive (così come avevo scritto prima)...
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
susy
MODERATORE SENIOR
MODERATORE SENIOR


Registrato: 14/05/08 10:19
Messaggi: 750
Residenza: pavia

MessaggioInviato: Mar Apr 05, 2016 8:43 am    Oggetto: Rispondi citando

Vailaz91 ha scritto:
A parte che il documento parla prevalentemente di anziani in casa di riposo, che non hanno quindi un delirium da ICU improvviso e violento.
Nelle poche righe in cui parla di evento fuori dall'ordinario e di pazienti che non hanno un decadimento cognitivo progressivo, dice che anche l'infermiere può agire per "stato di necessità" pur rimanendo, tale pratica - così come per il medico - illegale senza consenso informato.
Consenso informato che non può, per definizione di alterazione acuta dello stato neurologico, essere ottenuto.
Quindi la mia domanda rimane...sono tutelato o no? Leggendo questo documento mi viene da dire di si...poi il medico arriva e prescrive (così come avevo scritto prima)...


Diciamo che hai voluto un po interpretare il documento, perché non è affatto riportato ciò che dici.
Il fatto che sia ricondotto prettamente ad una casa di riposo o a pazienti non capaci di intendere o volere non cambia la sostanza della questione.
Comunque se tu ritieni di essere in grado di dimostrare davanti ad un giudice i principi dello stato di necessità e di proporzionalità della misura di contenzione applicata da un infermiere senza prescrizione medica, procedi pure, ma io ti ribadisco quello che ti ho già scritto, e cioè l'infermiere che contiene senza il descrizione medica è fuori norma.
Poi fino a quando nessuno denuncia va tutto bene, ma credimi quando succede qualcosa è sempre molto complicato venirne fuori indenni.

_________________
"Può darsi che non siate responsabili per la situazione in cui vi trovate, ma lo diventerete se non fate nulla per cambiarla"
Martin Luther King


Susy, infermiera e altro
Top
Profilo Invia messaggio privato
Vailaz91
ASPIRANTE STUDENTE
ASPIRANTE STUDENTE


Registrato: 16/02/15 12:36
Messaggi: 20

MessaggioInviato: Mar Apr 05, 2016 11:00 am    Oggetto: Rispondi citando

Scusa se il mio tono ti sembrava aggressivo ma non era per niente mia intenzione Tristezza
In ogni caso ho chiesto qui apposta per avere risposte da chi è più esperto di me ma leggendo il documento, forse per pregiudizio mio riguardo l'argomento, ho inteso così come ho scritto...
In ogni caso ho capito cosa volevi dire Ok
Grazie mille!
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
azbzzz
DIRETTORE GENERALE
DIRETTORE GENERALE


Registrato: 11/11/08 21:12
Messaggi: 6030
Residenza: padova

MessaggioInviato: Gio Apr 07, 2016 10:19 am    Oggetto: Rispondi citando

Riporto la mia esperienza empirica e alchimistica.

Mai avuto problemi per aver contenuto una persona neppure su persone di meno di un anno.
Storicamente mai visto una prescrizione di contenimento, non so cosa sia.
Anche nel reparto in cui lavoro, pluripremiato a livello nazionale per l'assistenza il contenimento non viene prescritto.
2) Esperienza indiretta di pesanti e gravi fatti per mancata contenzione e contenzione INADEGUATA.
Sull' adeguatezza della contenzione si apre uno scenario immenso in cui la prescrizione sarebbe assai periferica.

Siamo nel 21' secolo. Ok
Sei solo un infermiere senza obbligo di sapere nulla ma con l'unico obbligo di applicare le due ricette della nonna: BUON SENSO e DILIGENZA DEL BUON PADRE di famiglia. Fatto questo mai nessun infermiere è arrivato davanti al giudice.

_________________
PAOLO

Non serve studiare per fare l' infermiere!
Top
Profilo Invia messaggio privato
Yuri
COORDINATORE MODERATORI
COORDINATORE MODERATORI


Registrato: 04/01/10 23:45
Messaggi: 1260
Residenza: Fiesole (FI)

MessaggioInviato: Ven Apr 08, 2016 7:39 pm    Oggetto: Rispondi citando

"dal Codice di Deontologia Infermieristica, Articolo 30: “L’infermiere si adopera affinché il ricorso alla contenzione sia evento straordinario, sostenuto da prescrizione medica o da documentate valutazioni assistenziali”."
Questo perchè, a mio modesto parere, non sussiste l'obbligatorietà della prescrizione medica laddove io abbia redatto correttamente la cartella infermieristica specificando il motivo della contenzione, come è stata attuata, quando e con successive rivalutazioni periodiche.

_________________
Master "Anestesia e Terapia intensiva" 2004
ACLS IRC/ERC 2004
Competence in elettrostimolazione cardiaca 2006
Laurea Magistrale Sc. Inf.che 2009
Master in "Nursing degli accessi venosi centrali" 2011
Master in "Infermieristica Legale e Forense" 2014
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
susy
MODERATORE SENIOR
MODERATORE SENIOR


Registrato: 14/05/08 10:19
Messaggi: 750
Residenza: pavia

MessaggioInviato: Mar Apr 12, 2016 8:44 am    Oggetto: Rispondi citando

Legittime le affermazioni di tutti, ma penso che il ruolo di questo forum sia quello di dare risposte il più precise possibili.
È scontato dire che nell'attività quotidiana, su 50 contenzioni, magari solo una o due sono accompagnate da prescrizione medica, io stessa ho perso il conto delle volte che in rianimazione si contenevano i pazienti nell'immediato post operatorio.
Ma non è questo il metodo di giusta lettura, non possiamo dare risposte basandoci sul nostro vissuto, le risposte devono avere precisi fondamenti normativi, soprattutto per certi argomenti.
Vi riporto un altro link che riporta la questione in modo preciso per l'opportuna conoscenza
Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


Inoltre ci tengo a precisare che non esistono solo i giudici o i processi penali, spesso e volentieri si cade in semplici provvedimenti disciplinari, che però sono sempre una scocciatura visto che ti restano nel fascicolo personale per due anni e ti precludono alcune cose... E un provvedimento per danni da contenzione non si risolve di certo con un richiamo verbale....
Comunque ragazzi che vi devo dire? Ogniuno è responsabile delle proprie azioni, poi vedete voi. Wink

_________________
"Può darsi che non siate responsabili per la situazione in cui vi trovate, ma lo diventerete se non fate nulla per cambiarla"
Martin Luther King


Susy, infermiera e altro
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> LEGISLAZIONE
Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e



Powered by phpBB © 2001 - 2005 phpBB Group
Theme ACID v1.5 par HEDONISM
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa
Confirmed

Page generation time: 0.683