Indice del forum FORUM INFERMIERISTICO IN AREA CRITICA

 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

Morfinofobia: il farmaco che uccide............il dolore!
Vai a Precedente  1, 2
 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> FARMACOLOGIA
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
azbzzz
DIRETTORE GENERALE
DIRETTORE GENERALE


Registrato: 11/11/08 21:12
Messaggi: 6031
Residenza: padova

MessaggioInviato: Gio Ott 29, 2009 11:17 pm    Oggetto: Rispondi citando

Naropina e lidocaina nei punti di inserzione di drenaggi toracici e adddominali.
Raramente per dolore alla spalla dopo interventi di chirurgia toracica.

_________________
PAOLO

Non serve studiare per fare l' infermiere!
Top
Profilo Invia messaggio privato
SWAN-GANZ
AMMINISTRATORE
AMMINISTRATORE


Registrato: 10/04/08 17:34
Messaggi: 47327
Residenza: Genova

MessaggioInviato: Ven Ott 30, 2009 9:19 am    Oggetto: Rispondi citando

Ematemesi ha scritto:
Mi pare di capire si usino quantitativi ridicoli, se rapportati a quelli di un morfinomane anche alle prime armi, o sbaglio?

Ad ogni modo, pongo altri quesiti ancora:

- queste pompe elastomeriche si usano solo per le terapie del dolore?
- l' Houseiano Vicodin quanto è effettivamente potente?
- che voi sappiate, su un paziente oncologico avanzato, a che quantità di morfina x die si arriva?
- perchè l' Italia ostracizza la morfina più di tanti altri Paesi?
- il nahilone verràmai usato qui in Italia?

Le pompe elastomeriche vengono anche usate per farmaci chemioterapici.



-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
FORUM INFERMIERISTICO, ASSISTENZA INFERMIERISTICA, FORUM INFERMIERE, LAUREA INFERMIERISTICA, FORUM INFERMIERISTICI, CONCORSI INFERMIERI
URGENZE ED EMERGENZE, RIANIMAZIONE, FORUM INFERMIERISTICO, RIANIMAZIONE SPECIALISTICA, FORUM INFERMIERE, 118, CORSI E.C.M.,
MASTER, PRONTO SOCCORSO, ELISOCCORSO, AREA CRITICA, UNITA' CORONARICA, FORUM INFERMIERI, FORUM INFERMIERISTICO, LAUREA MAGISTRALE
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail MSN
Benjamin
SUPERMODERATORE
SUPERMODERATORE


Registrato: 04/01/09 06:34
Messaggi: 901

MessaggioInviato: Dom Gen 17, 2010 12:33 pm    Oggetto: Rispondi citando

SWAN-GANZ ha scritto:
Furosemide ha scritto:
Nella terpia antalgica la Morfine è presente in elevate quantità! Ci si preparano gli elastomeri.
Cmq è un farmaco che da effetti collaterali come la depressione respiratoria solo in caso di sovradosaggio, correggetemi se sbaglio.

E' stato dimostrato che non dà depressione respiratoria a meno che tu non gliene faccia 20000000000000 fiale in paziente con 200 anni e morente.



-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
FORUM INFERMIERISTICO, ASSISTENZA INFERMIERISTICA, FORUM INFERMIERE, LAUREA INFERMIERISTICA, FORUM INFERMIERISTICI, CONCORSI INFERMIERI
URGENZE ED EMERGENZE, RIANIMAZIONE, FORUM INFERMIERISTICO, RIANIMAZIONE SPECIALISTICA, FORUM INFERMIERE, 118, CORSI E.C.M.,
MASTER, PRONTO SOCCORSO, ELISOCCORSO, AREA CRITICA, UNITA' CORONARICA, FORUM INFERMIERI, FORUM INFERMIERISTICO, LAUREA MAGISTRALE



Non avevo ancora letto questa discussione, ma cade giusto "a fagiolo":
vengo chiamato su un codice rosso K c04 (neurologico) per paziente incosciente.
Arrivo e trovo la paziente di 68 anni messa sul divano in posizione laterale di sicurezza (per fortuna aveva assunto spontaneamente lei questa posizione la sera prima), GCS 3, cianosi centrale, F.R. di circa 6 atti/min, ipotesa (80/40), pupille miotiche, ma non "a punta di spillo" (diametro circa 3mm).
Inizio con le manovre ALS finchè non scopro che aveva un infusor in quanto malata oncologica.
I familiari riferiscono che il posizionamento dell'infusor è stato eseguito per la prima volta 2 giorni prima (infusor 5gg con circa metà carica residua, quindi non ha somministrato boli) e dal posizionamento hanno notato un progressivo deterioramento cognitivo e nausea. Prima di caricare la paziente, dopo averla adeguatamente ventilata ed infusa (non avevo trattato aggressivamente le vie aeree, mantenevo solamente una cannula rino-faringea) le faccio 80mg di naloxone ev e la signora si riprende.
All'arrivo in PS paziente con GCS 13 (e=3 v=4 m=6) e viene confermata l'overdose di morfina.
Personalmente è stata la prima paziente che ho visto con una reazione così importante ad un infusor antalgico.

Ritornando in topic, sono un accanito sostenitore della morfina nella terapia antalgica (anche per esperienza personale a causa di una frattura scomposta di tibia e perone), ma comunque nelle prime somministrazioni, richiede un minimo di monitoraggio e di educazione sanitaria che, a volte, non eroghiamo in modo completo.


L'ultima modifica di Benjamin il Lun Gen 18, 2010 12:14 pm, modificato 1 volta
Top
Profilo Invia messaggio privato
Dep76
ANESTESISTA
ANESTESISTA


Registrato: 06/05/08 23:00
Messaggi: 522

MessaggioInviato: Dom Gen 17, 2010 3:17 pm    Oggetto: Rispondi citando

80 mg di naloxone mi sembrano un po tantini.....

Comunque è vero, l'infusione di oppiacei dovrebbe essere monitarizzata nei primi giorni soprattutto se si utilizza la morfina che ha una emivita lunga e va più facilmente in accumulo.

Quanto morfina veniva somministrata alla signora?

Io trovo la via transdermica una buona alterntiva e con minori effetti collaterali ripsetto alla pompa di morfina, soprattutto se il paziente non viene controllato.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Benjamin
SUPERMODERATORE
SUPERMODERATORE


Registrato: 04/01/09 06:34
Messaggi: 901

MessaggioInviato: Dom Gen 17, 2010 4:46 pm    Oggetto: Rispondi citando

Errata corrige, 0,80mg .... mi ero "solamente" scordato uno zero Wink

Comunque, almeno dall'etichetta dell'infusor, aveva 10 fiale in 5gg, non un'esagerazione.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Dep76
ANESTESISTA
ANESTESISTA


Registrato: 06/05/08 23:00
Messaggi: 522

MessaggioInviato: Dom Gen 17, 2010 5:52 pm    Oggetto: Rispondi citando

Non molte è vero ma la risposta alla morfina è sempre individuale e poco prevedibile. 20 mg al giorno sono una discreta dose (ma si dovrebbe conoscere anche il peso della signora) che può essere eccessiva soprattuttp se è presente insufficienza renale ed epatica.
Top
Profilo Invia messaggio privato
SWAN-GANZ
AMMINISTRATORE
AMMINISTRATORE


Registrato: 10/04/08 17:34
Messaggi: 47327
Residenza: Genova

MessaggioInviato: Lun Gen 18, 2010 11:40 am    Oggetto: Rispondi citando

Quoto Dep. Credo che sia importante sapere il peso della paziente e se nella pompa cerano altri farmaci.

Naturalmente la risposta è individuale. Anche noi, quando li mandiamo in degenza o sospendiamo il tutto o mettiamo il cerotto transdermico.

Luca, primo episodio sentito, anche per me.

Come già detto la mia esperienza vede elestomeri o anche pompe infusionali fino a 50 mg di Morfina/die, succede molto spesso, senza mai vedere alterazioni nè respiratorie, nè emodinamiche, nè neurologiche.



-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
FORUM INFERMIERISTICO, ASSISTENZA INFERMIERISTICA, FORUM INFERMIERE, LAUREA INFERMIERISTICA, FORUM INFERMIERISTICI, CONCORSI INFERMIERI
URGENZE ED EMERGENZE, RIANIMAZIONE, FORUM INFERMIERISTICO, RIANIMAZIONE SPECIALISTICA, FORUM INFERMIERE, 118, CORSI E.C.M.,
MASTER, PRONTO SOCCORSO, ELISOCCORSO, AREA CRITICA, UNITA' CORONARICA, FORUM INFERMIERI, FORUM INFERMIERISTICO, LAUREA MAGISTRALE
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail MSN
Benjamin
SUPERMODERATORE
SUPERMODERATORE


Registrato: 04/01/09 06:34
Messaggi: 901

MessaggioInviato: Lun Gen 18, 2010 11:52 am    Oggetto: Rispondi citando

Non voglio creare fraintendimenti, io sono pienamente a favore dell'uso degli oppioidi nel trattamento antalgico (dalla colica renale con NRS > 7/10, alle fratture ossee, al trattamento cronico).
Volevo solamente:
1) sottolineare come la nostra professione sia il punto cardine per l'educazione sanitaria necessaria ad ottenere la miglior risposta terapeutica, educando i pazienti a riconoscere segni di sovradosaggio/sottodosaggio della terapia
2) riportare un raro caso di sovradosaggio importante che è difficile da vedere nella realtà di tutti i giorni (fortunatamente), ma nel quale non è impossibile imbattersi.

P.S.: nell'infusor vi erano anche desametasone e alizapride, la paziente pesava (circa) 75kg, non presentava insuff. renale o epatica.
Top
Profilo Invia messaggio privato
SWAN-GANZ
AMMINISTRATORE
AMMINISTRATORE


Registrato: 10/04/08 17:34
Messaggi: 47327
Residenza: Genova

MessaggioInviato: Lun Gen 18, 2010 12:09 pm    Oggetto: Rispondi citando

Che sia stata l'interazione con gli altri farmaci? O che si sia impasticcata da sola con altri antidolorifici? magari non comperta completamente dal dolore? Boh, non saprei...comunque eccezioni ce ne sono e ce ne saranno sempre, c'è troppa "soggettività" nel nostro mondo.



-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
FORUM INFERMIERISTICO, ASSISTENZA INFERMIERISTICA, FORUM INFERMIERE, LAUREA INFERMIERISTICA, FORUM INFERMIERISTICI, CONCORSI INFERMIERI
URGENZE ED EMERGENZE, RIANIMAZIONE, FORUM INFERMIERISTICO, RIANIMAZIONE SPECIALISTICA, FORUM INFERMIERE, 118, CORSI E.C.M.,
MASTER, PRONTO SOCCORSO, ELISOCCORSO, AREA CRITICA, UNITA' CORONARICA, FORUM INFERMIERI, FORUM INFERMIERISTICO, LAUREA MAGISTRALE
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail MSN
standford
ASPIRANTE STUDENTE
ASPIRANTE STUDENTE


Registrato: 10/07/10 09:24
Messaggi: 5
Residenza: Palo Alto

MessaggioInviato: Ven Lug 30, 2010 6:12 pm    Oggetto: Rispondi citando

Dep76 ha scritto:
Hai esperienza di anestesia locoregionale in pazienti con trauma agli arti o trauma toracico/addominale?


da noi l'epidurale in casi di interventi cardiotoracici sta diventando standard.
Top
Profilo Invia messaggio privato
SWAN-GANZ
AMMINISTRATORE
AMMINISTRATORE


Registrato: 10/04/08 17:34
Messaggi: 47327
Residenza: Genova

MessaggioInviato: Ven Lug 30, 2010 11:27 pm    Oggetto: Rispondi citando

standford ha scritto:
Dep76 ha scritto:
Hai esperienza di anestesia locoregionale in pazienti con trauma agli arti o trauma toracico/addominale?


da noi l'epidurale in casi di interventi cardiotoracici sta diventando standard.

Inclusi bypass aorto coronarici, valvole cardiache eccetera???




-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
FORUM INFERMIERISTICO, ASSISTENZA INFERMIERISTICA, FORUM INFERMIERE, LAUREA INFERMIERISTICA, FORUM INFERMIERISTICI, CONCORSI INFERMIERI
URGENZE ED EMERGENZE, RIANIMAZIONE, FORUM INFERMIERISTICO, RIANIMAZIONE SPECIALISTICA, FORUM INFERMIERE, 118, CORSI E.C.M.,
MASTER, PRONTO SOCCORSO, ELISOCCORSO, AREA CRITICA, UNITA' CORONARICA, FORUM INFERMIERI, FORUM INFERMIERISTICO, LAUREA MAGISTRALE
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail MSN
standford
ASPIRANTE STUDENTE
ASPIRANTE STUDENTE


Registrato: 10/07/10 09:24
Messaggi: 5
Residenza: Palo Alto

MessaggioInviato: Ven Ago 06, 2010 10:26 am    Oggetto: Rispondi citando

SWAN-GANZ ha scritto:
standford ha scritto:
Dep76 ha scritto:
Hai esperienza di anestesia locoregionale in pazienti con trauma agli arti o trauma toracico/addominale?


da noi l'epidurale in casi di interventi cardiotoracici sta diventando standard.

Inclusi bypass aorto coronarici, valvole cardiache eccetera???





inclusi bypass e valvole. Secondo i nostri "ricercatori" è una tecnica molto valida soprattutto in caso ti toracotomia. data la grande sintomatologia dolorosa di questa procedura.
Top
Profilo Invia messaggio privato
SWAN-GANZ
AMMINISTRATORE
AMMINISTRATORE


Registrato: 10/04/08 17:34
Messaggi: 47327
Residenza: Genova

MessaggioInviato: Ven Ago 06, 2010 8:00 pm    Oggetto: Rispondi citando

Ottimo, qui in Italia non credo sia stata mai provata per interventi chirurgici in genere...




-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
FORUM INFERMIERISTICO, ASSISTENZA INFERMIERISTICA, FORUM INFERMIERE, LAUREA INFERMIERISTICA, FORUM INFERMIERISTICI, CONCORSI INFERMIERI
URGENZE ED EMERGENZE, RIANIMAZIONE, FORUM INFERMIERISTICO, RIANIMAZIONE SPECIALISTICA, FORUM INFERMIERE, 118, CORSI E.C.M.,
MASTER, PRONTO SOCCORSO, ELISOCCORSO, AREA CRITICA, UNITA' CORONARICA, FORUM INFERMIERI, FORUM INFERMIERISTICO, LAUREA MAGISTRALE
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail MSN
piccolo infermiere
ASPIRANTE STUDENTE
ASPIRANTE STUDENTE


Registrato: 11/08/16 02:48
Messaggi: 3

MessaggioInviato: Gio Ago 11, 2016 4:44 am    Oggetto: Rispondi citando

giusto ieri ho caricato una pompa con 160 mg di morfina al giorno.
la signora, 40aa era venuta da casa accompagnata in macchina e sarebbe andata a far la spesa, dopo

non esiste un tetto per la morfina, ne farmacologico, nè legale.

gli unici pericoli sono nella titolazione iniziale e in caso di aumenti maggiori del 20%. il 20% è la percentuale di riferimento per la dose nel break through pain.

il vicodin, cioè l'ossicodone, ha un efficacia doppia Rispetto alla morfina solfato (orale) ma ciò che lo rende prezioso è che è l'unico oppioide attivo in parte, sul dolore neuropatico.
oggi poi, lo si trova insieme al naloxone e a basi dosaggi si ottiene buon controllo del dolore senza la stipsi.

_________________
"piccola goccia, bellezza suprema"
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> FARMACOLOGIA
Vai a Precedente  1, 2
Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Vai a Precedente  1, 2
Pagina 2 di 2

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e



Powered by phpBB © 2001 - 2005 phpBB Group
Theme ACID v1.5 par HEDONISM
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa
Confirmed

Page generation time: 5.66