Indice del forum FORUM INFERMIERISTICO IN AREA CRITICA




C L I C C A R E



 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

Lasix e Reomax

 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> FARMACOLOGIA
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
SWAN-GANZ
AMMINISTRATORE
AMMINISTRATORE


Registrato: 10/04/08 17:34
Messaggi: 46850
Residenza: Genova

MessaggioInviato: Mer Mag 19, 2010 9:48 pm    Oggetto: Lasix e Reomax Rispondi citando

Che differenza c'è tra Lasix e Reomax?



-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
FORUM INFERMIERISTICO, ASSISTENZA INFERMIERISTICA, FORUM INFERMIERE, LAUREA INFERMIERISTICA, FORUM INFERMIERISTICI, CONCORSI INFERMIERI
URGENZE ED EMERGENZE, RIANIMAZIONE, FORUM INFERMIERISTICO, RIANIMAZIONE SPECIALISTICA, FORUM INFERMIERE, 118, CORSI E.C.M.,
MASTER, PRONTO SOCCORSO, ELISOCCORSO, AREA CRITICA, UNITA' CORONARICA, FORUM INFERMIERI, FORUM INFERMIERISTICO, LAUREA MAGISTRALE

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail MSN
azbzzz
DIRETTORE GENERALE
DIRETTORE GENERALE


Registrato: 11/11/08 21:12
Messaggi: 5964
Residenza: padova

MessaggioInviato: Mer Mag 19, 2010 10:04 pm    Oggetto: Rispondi citando

Reomax non piu' in prontuario....almeno a padova Ok

_________________
PAOLO

Non serve studiare per fare l' infermiere!
Top
Profilo Invia messaggio privato
SWAN-GANZ
AMMINISTRATORE
AMMINISTRATORE


Registrato: 10/04/08 17:34
Messaggi: 46850
Residenza: Genova

MessaggioInviato: Mer Mag 19, 2010 10:11 pm    Oggetto: Rispondi citando

No? Non vorrei dire una cavolata ma noi penso di sì, perlomeno lo abbiamo...chiederò...



-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
FORUM INFERMIERISTICO, ASSISTENZA INFERMIERISTICA, FORUM INFERMIERE, LAUREA INFERMIERISTICA, FORUM INFERMIERISTICI, CONCORSI INFERMIERI
URGENZE ED EMERGENZE, RIANIMAZIONE, FORUM INFERMIERISTICO, RIANIMAZIONE SPECIALISTICA, FORUM INFERMIERE, 118, CORSI E.C.M.,
MASTER, PRONTO SOCCORSO, ELISOCCORSO, AREA CRITICA, UNITA' CORONARICA, FORUM INFERMIERI, FORUM INFERMIERISTICO, LAUREA MAGISTRALE

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail MSN
Step
VICE DIRETTORE GENERALE
VICE DIRETTORE GENERALE


Registrato: 29/04/08 19:00
Messaggi: 3045
Residenza: Robecchetto con Induno (Mi)...ma con la Brianza nel sangue...

MessaggioInviato: Dom Mag 30, 2010 4:53 am    Oggetto: Rispondi citando

Tratto da:
Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



DIURETICI DELL'ANSA


Furosemide, bumetanide, acido etacrinico e piretanide inibiscono il riassorbimento di sodio, potassio e cloro a livello del tratto ascendente spesso dell'ansa di Henle. A dosaggi massimali questi diuretici possono determinare la perdita del 20-25% del sodio filtrato, vale a dire di quasi tutto il sodio che viene normalmente riassorbito in questo tratto del nefrone. Questi farmaci sono pertanto i più potenti diuretici attualmente disponibili. Poiché il riassorbimento di cloruro di sodio in questa porzione del nefrone impermeabile all'acqua è responsabile del mantenimento del gradiente osmotico midollare, che consente la produzione di urine ipertoniche, il blocco di tale trasporto determina la perdita del potere di concentrazione delle urine. Anche la formazione di urine diluite dipende dal riassorbimento di cloruro di sodio che avviene nel tratto ascendente spesso dell'ansa di Henle, per cui tutti questi farmaci determinano altresì la perdita del potere di diluizione.

Nell'ansa di Henle il riassorbimento del calcio segue passivamente quello del sodio. Se ne deduce che i diuretici attivi in questo segmento hanno un effetto ipercalciurizzante. La perdita di calcio che deriva dai trattamenti a lungo termine può avere effetti negativi sul metabolismo degli ioni bivalenti, mentre la stessa proprietà viene efficacemente utilizzata per il trattamento delle ipercalcemie di qualsivoglia etiologia. L'ipercalciuria ha condizionato in alcuni pazienti la formazione di calcoli nelle vie urinarie.

La furosemide è ben assorbita dal tratto gastroenterico: la sua biodisponibilità è pari al 50-70%. Somministrato per via e.v. essa determina entro pochi minuti un significativo incremento della diuresi e della natriuresi, che la rendono il farmaco di prima scelta nelle situazioni cliniche d'urgenza, come l'edema polmonare acuto. Gli altri diuretici dell'ansa hanno caratteristiche farmacologiche poco dissimili, anche se la loro struttura molecolare è eterogenea. Nella tab.02x vengono comparate le caratteristiche cliniche dei diuretici dell'ansa.

Tutti i diuretici dell'ansa hanno un'attività farmacologica dose-dipendente, entro ampi margini di dosaggio, e tale caratteristica li rende particolarmente maneggevoli in clinica.

Le indicazioni terapeutiche sono molto ampie: praticamente tutte le sindromi edemigene di entità moderato-severa possono essere trattate con un diuretico dell'ansa. I pazienti refrattari alle misure terapeutiche di primo livello (dieta iposodica, riposo a letto e/o diuretici tiazidici) rispondono generalmente alla furosemide per via orale. Nell'insufficienza renale cronica, con valori di clearance della creatinina inferiori a 30 ml/min, i diuretici dell'ansa sono l'unica opzione terapeutica, poiché i farmaci che agiscono con un diverso meccanismo sono inefficaci oppure potenzialmente pericolosi.

Con la contemporanea somministrazione endovenosa di soluzione fisiologica, la furosemide è utilizzata per correggere l'ipercalcemia di qualunque etiologia, e per effettuare la correzione rapida dell'iponatriemia severa (quando il sodio plasmatico è inferiore a 120 mmol/l).

Nell'insufficienza renale acuta oligurica la furosemide (talvolta in associazione con la dopamina) può incrementare la diuresi, migliorando in tal modo (secondo alcuni Autori) la prognosi relativa alla compromissione renale.

La maggior parte degli effetti indesiderati dei diuretici di questo gruppo sono strettamente dipendenti dalla stessa attività terapeutica: incremento dell'azotemia, iponatriemia, ipocaliemia, ipomagnesiemia e alcalosi metabolica sono conseguenze di interventi terapeutici troppo zelanti o non sufficientemente controllati. Tutti questi effetti collaterali verranno esaminati estesamente più avanti nel paragrafo ad essi dedicato.

Va segnalata la possibile comparsa di lesioni irreversibili dell'organo del Corti a seguito della somministrazione di alte dosi di furosemide per via venosa nell'insufficienza renale.

_________________
Stefano, Unità Terapia Intensiva Coronarica - MSA

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage MSN
SWAN-GANZ
AMMINISTRATORE
AMMINISTRATORE


Registrato: 10/04/08 17:34
Messaggi: 46850
Residenza: Genova

MessaggioInviato: Dom Mag 30, 2010 6:00 am    Oggetto: Rispondi citando

Grazie Wink




-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
FORUM INFERMIERISTICO, ASSISTENZA INFERMIERISTICA, FORUM INFERMIERE, LAUREA INFERMIERISTICA, FORUM INFERMIERISTICI, CONCORSI INFERMIERI
URGENZE ED EMERGENZE, RIANIMAZIONE, FORUM INFERMIERISTICO, RIANIMAZIONE SPECIALISTICA, FORUM INFERMIERE, 118, CORSI E.C.M.,
MASTER, PRONTO SOCCORSO, ELISOCCORSO, AREA CRITICA, UNITA' CORONARICA, FORUM INFERMIERI, FORUM INFERMIERISTICO, LAUREA MAGISTRALE

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail MSN
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> FARMACOLOGIA
Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e





C L I C C A R E






Powered by phpBB © 2001 - 2005 phpBB Group
Theme ACID v1.5 par HEDONISM
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa
Confirmed - Auto ICRA

Page generation time: 0.088