Indice del forum FORUM INFERMIERISTICO IN AREA CRITICA

 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

Info sui corsi ECM & iscrizione all'albo
Vai a 1, 2  Successivo
 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> CORSI E.C.M. PER INFERMIERI
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Mister92FS
STUDENTE III ANNO
STUDENTE III ANNO


Registrato: 04/06/10 00:41
Messaggi: 127
Residenza: Crotone

MessaggioInviato: Lun Ott 18, 2010 10:49 am    Oggetto: Info sui corsi ECM & iscrizione all'albo Rispondi citando

Buongiorno, ieri ho letto delle vostre discussioni che risalivano nel 2008... e penso che in questi pochi anni le cose potrebbero essere cambiate(può essere che mi sbagli)

allora, innanzitutto volevo precisare che il mese prossimo mi laureo... ma prima di concludere gli studi di infermieristica volevo chiedervi una serie di informazioni...

spero che ricevcerò tutte le risposte che ho da darvi... e chiedo scusa per le domande a raffica..

1: che cosa sono i corsi di ECM?? so bene che sono importanti, e che vanno fatti con lo scopo di salire di graduatoria ma cosa sono??

2: quali sono i documenti per partecipare a questi corsi??

3: dovendomi iscrivere all'albo infermieristico, presso il colleggio i
IPASVI, quali sono i documenti che devo presentare???

4: a me hanno detto che servono: marca da bollo da 14,62€, certificato di sana e robusta costituzione.. ma scusate ho fatto 2 volte questo certificato quando feci l'attività di tirocinio e ancora serve?

5: altro da consigliarmi e che non so?

SAluti e ringrazio anticipamente per le vostre risposte esaudienti
Leonardo

_________________
Poche idee ma confuse...
Top
Profilo Invia messaggio privato
nik damone
RICERCATORE INFERMIERISTICO
RICERCATORE INFERMIERISTICO


Registrato: 21/06/08 19:35
Messaggi: 1001
Residenza: Grosseto

MessaggioInviato: Dom Ott 24, 2010 12:41 pm    Oggetto: Rispondi citando

salute!
allora iniziamo dal primo punto,aspetta che inforco gli occhiali e congiungo le mani risata

1)Gli ECM sono crediti che acquisisci frequentando dei corsi specifici. il sistema ECM, ovvero l'educazione continua in medicina, è un obbligo di tutti i professionisti sanitari che sono tenuti ad accumulare un certo numero di crediti annui. Alcuni corsi sono obbligatori e ci pensa l'Azienda dove lavori ad organizarli. Se lavori in libera professione te li paghi. Se frequenti un master o la specialistica sei esonerato dall'acquisizione dei crediti. Lo scopo non è certo salire di graduatoria. Lo scopo è quello di essere aggiornato sempre.
La realtà quale è? che la maggior parte dei corsi che eroga ECM sono teatrini dispensatori, appunto, di crediti. Che averli o non averli non cambia un granchè. Non sono a conoscenza di un infermiere o di un medico che sta SOTTO crediti a cui sia successo qualcosa così come che sta in regola abbia avuto un qualche vantaggio. Considera comunque che, almeno nel mio caso, seguendo i corsi che la nostra Azienda mette a disposizione (gratuitamente) supero il fabbisogno minimo annuo abbondantemente (circa 50 crediti ECM più ECM meno).
maggiori info a:
Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



2)matricola e codice fiscale. Da libero professionista probabilmente il numero identificativo id iscrizione ipasvi

3) generalmente hanno una segreteria. chiamali. risata
Io portai una marca da bollo, attestato (o auto attestazione) di laurea...altro non mi ricordo

4) ma non credo proprio.....che gliene frega all'Ipasvi se sei sano o malato, sempre infermiere sei...se poi sei idoneo al lavoro lo deciderà l'ente che ti assumerà.

5) dicci te. mi sembri un po' spiazziato per uno che sta per laurearsi. Dove hai studiato??! In sede universitaria non vi supportano manco un po' per questi dubbi?!?! pensare

_________________
un infermiere va in paradiso e viene messo accanto ad un tipo in camice bianco ed un fonendo intorno al collo. "oh No!" esclama l'infermiere! "anche da morto devo stare con i medici?" "quello non è un medico" risponde S. Pietro. "è DIO...ogni tanto crede di essere un medico"
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mister92FS
STUDENTE III ANNO
STUDENTE III ANNO


Registrato: 04/06/10 00:41
Messaggi: 127
Residenza: Crotone

MessaggioInviato: Dom Ott 24, 2010 12:53 pm    Oggetto: Rispondi citando

la ringrazio cordialmente per le risposte che mi ha detto egregio moderatore nick damon! grazie....

io ho studiato a catanzaro, l'uversità degli studi magna grecia, verso il 18 dovrei laurearmi... purtroppo nella mia regione non ci informano molto su queste cose e di conseguenza sono io che devo chiedere informazioni a destra e sinistra! grazie per le esaudienti risposte... comunque sul sito della sanità ho capito come stanno le cose.. ma non mi è chiaro ancora il sistema dei crediti... i crediti, una volta che ho partecipato al corso di aggiornamento, vengo subito accreditato?? come funziona? so che per 5 anni vi sono 10 poi 20 e infine per altri 3 anni aumentano ad arrivare a 30, quindi 10 -20-30-30-30... ma per averli dove dovrei rivolgermi?

_________________
Poche idee ma confuse...
Top
Profilo Invia messaggio privato
gu.imbriaco
SUPERMODERATORE
SUPERMODERATORE


Registrato: 16/09/09 01:53
Messaggi: 1572
Residenza: Bologna

MessaggioInviato: Dom Ott 24, 2010 1:38 pm    Oggetto: Rispondi citando

I crediti ECM non servono a progressioni di carriera.
Ogni professionista sanitario deve acquisirne 150 ogni tre anni (minimo 30 e massimo 70 l'anno, con possibilità di portarti all'anno successivo eventuali crediti eccedenti), a testimonianza del suo aggiornamento professionale.
L'archivio dei crediti ECM viene tenuto o dall'azienda o dal collegio, ma non dappertutto è così. In un modo o nell'altro è consigliato che il singolo professionista abbia un documentato archivio della propria formazione.

L'iscrizione all'Albo è obbligatoria per l'esercizio della professione. Solitamente rappresentanti dei collegi vanno presso le facoltà universitarie a spiegare ai laureandi il ruolo del collegio e la documentazione necessaria per l'iscrizione.
In alternativa contattali, dovrebbero essere più che disponibili a supportarti nell'iscirizione.
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
SWAN-GANZ
AMMINISTRATORE
AMMINISTRATORE


Registrato: 10/04/08 17:34
Messaggi: 47325
Residenza: Genova

MessaggioInviato: Dom Ott 24, 2010 3:39 pm    Oggetto: Rispondi citando

Nik, gli ECM sono un obbligo o un dovere?



-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
FORUM INFERMIERISTICO, ASSISTENZA INFERMIERISTICA, FORUM INFERMIERE, LAUREA INFERMIERISTICA, FORUM INFERMIERISTICI, CONCORSI INFERMIERI
URGENZE ED EMERGENZE, RIANIMAZIONE, FORUM INFERMIERISTICO, RIANIMAZIONE SPECIALISTICA, FORUM INFERMIERE, 118, CORSI E.C.M.,
MASTER, PRONTO SOCCORSO, ELISOCCORSO, AREA CRITICA, UNITA' CORONARICA, FORUM INFERMIERI, FORUM INFERMIERISTICO, LAUREA MAGISTRALE
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail MSN
nik damone
RICERCATORE INFERMIERISTICO
RICERCATORE INFERMIERISTICO


Registrato: 21/06/08 19:35
Messaggi: 1001
Residenza: Grosseto

MessaggioInviato: Dom Ott 24, 2010 3:53 pm    Oggetto: Rispondi citando

SWAN-GANZ ha scritto:
Nik, gli ECM sono un obbligo o un dovere?

sono sicuramente obbligatori ai sensi di legge
(http://www.salute.gov.it/ecm/operatori/operatori.jsp?sez=dom#uno)
e sono un dovere deontologicamente parlando....ma se hanno reso obbligatoria la formazione continua significa che in passato non era così sentito il dovere di aggiornamento. Attendo lumi dai più "anzianotti".

Io, personalmente, sono molto a favore allorquando siano strutturati con senso e non solo come corsetti - distributori automatici di crediti che non ti fanno crescere nè professionalmente nè umanamente

_________________
un infermiere va in paradiso e viene messo accanto ad un tipo in camice bianco ed un fonendo intorno al collo. "oh No!" esclama l'infermiere! "anche da morto devo stare con i medici?" "quello non è un medico" risponde S. Pietro. "è DIO...ogni tanto crede di essere un medico"
Top
Profilo Invia messaggio privato
gu.imbriaco
SUPERMODERATORE
SUPERMODERATORE


Registrato: 16/09/09 01:53
Messaggi: 1572
Residenza: Bologna

MessaggioInviato: Dom Ott 24, 2010 5:39 pm    Oggetto: Rispondi citando

La grande incongruenza, a mio avviso, è stata quella di obbligare i sanitari ad aggiornarsi. Un professionista serio e responsabile non dovrebbe avere bisogno di una legge che lo obbliga a fare questo ma dovrebbe sentirlo come un bisogno fondamentale per lavorare sempre al meglio.
Da qui è nato il business dei crediti ECM: ognuno fa (leggi "vende") corsi di ogni tipo e chi non ha sponsor, anche perchè molti corsi costano parecchio, racimola crediti a caso, facendo corsi low cost o gratuiti pur di arrivare alla soglia annuale.
Molti se ne fregano, dicendo che tanto nessuna azienda ha mai preso provvedimenti nei confronti di chi non ha raggiunto il numero previsto.

LA formazione a distanza, FAD, che secondo me poteva essere sfruttata molto di più, ad esempio con corsi misti ("blended"), un pò on line e un pò dal vivo, è finita quando sono finiti gli sponsor (vedi ProgettoEcce).
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
MuKk0tT4
VICE DIRETTORE GENERALE
VICE DIRETTORE GENERALE


Registrato: 05/05/08 11:09
Messaggi: 3750
Residenza: Pescara....in Abruzzo per chi non lo sa ;)

MessaggioInviato: Lun Ott 25, 2010 12:53 am    Oggetto: Rispondi citando

obbligo o non obbligo a me piace...ci vado volentieri e ho la fortuna di avere una vasta scelta messami a disposizione della mia AOU.
l'unico neo che mi resta è l'ALS che "mi tocca" fare a pagamento.....uffff

_________________
Carolina
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage MSN
SWAN-GANZ
AMMINISTRATORE
AMMINISTRATORE


Registrato: 10/04/08 17:34
Messaggi: 47325
Residenza: Genova

MessaggioInviato: Lun Ott 25, 2010 8:49 am    Oggetto: Rispondi citando

nik damone ha scritto:
SWAN-GANZ ha scritto:
Nik, gli ECM sono un obbligo o un dovere?

sono sicuramente obbligatori ai sensi di legge
(http://www.salute.gov.it/ecm/operatori/operatori.jsp?sez=dom#uno)
e sono un dovere deontologicamente parlando....ma se hanno reso obbligatoria la formazione continua significa che in passato non era così sentito il dovere di aggiornamento. Attendo lumi dai più "anzianotti".

Io, personalmente, sono molto a favore allorquando siano strutturati con senso e non solo come corsetti - distributori automatici di crediti che non ti fanno crescere nè professionalmente nè umanamente


Ma il profilo professionale non parla di obbligatorietà.
Inoltre conosco tanti infermieri che non raggiungono neanche la metà di ECM previsti.
Boh?



-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
FORUM INFERMIERISTICO, ASSISTENZA INFERMIERISTICA, FORUM INFERMIERE, LAUREA INFERMIERISTICA, FORUM INFERMIERISTICI, CONCORSI INFERMIERI
URGENZE ED EMERGENZE, RIANIMAZIONE, FORUM INFERMIERISTICO, RIANIMAZIONE SPECIALISTICA, FORUM INFERMIERE, 118, CORSI E.C.M.,
MASTER, PRONTO SOCCORSO, ELISOCCORSO, AREA CRITICA, UNITA' CORONARICA, FORUM INFERMIERI, FORUM INFERMIERISTICO, LAUREA MAGISTRALE
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail MSN
Mister92FS
STUDENTE III ANNO
STUDENTE III ANNO


Registrato: 04/06/10 00:41
Messaggi: 127
Residenza: Crotone

MessaggioInviato: Mar Ott 26, 2010 9:55 pm    Oggetto: Rispondi citando

il profilo parla di obbligatorietà solamente se sei assunto a qualche ditta e non li paghi tu ma te li passa la ditta giusto?? o sbaglio? ma sempre parlando in pubblico, altrimenti se lavoro in privato dovrei pagarli i corsi di aggiornamento no?

_________________
Poche idee ma confuse...
Top
Profilo Invia messaggio privato
gu.imbriaco
SUPERMODERATORE
SUPERMODERATORE


Registrato: 16/09/09 01:53
Messaggi: 1572
Residenza: Bologna

MessaggioInviato: Mer Ott 27, 2010 9:15 am    Oggetto: Rispondi citando

A
Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

trovate una serie di domande e risposte sulla normativa ECM.
E' il sito del Ministero della Salute, quindi la fonte più autorevole per fornire risposte.

Sono esenti coloro che frequentano corsi post base tipo master, chi è in gravidanza e chi svolge servizio militare o assimilato.
Quindi chi è in attesa di occupazione deve comunque acquisire crediti formativi (che, dal mio punto di vista, gli consentono di "rinforzare" il proprio curriculum e avere probabilmente maggiori opportunità di lavoro).

Chi svolge docenza ha diritto a crediti ECM e possono contribuire al totale annuo nella misura del 50%.

Per i neo-laureati, l'obbligo di acquisire i crediti decorre dall'anno successivo al conseguimento del titolo.
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
SWAN-GANZ
AMMINISTRATORE
AMMINISTRATORE


Registrato: 10/04/08 17:34
Messaggi: 47325
Residenza: Genova

MessaggioInviato: Mer Ott 27, 2010 10:30 am    Oggetto: Rispondi citando

Il profilo professionale non parla di obbligatorietà.

E' scritto che dal 2002 sono obbligatori ma.....allora cosa significa obbligatorio?
Non succede nulla a chi ne ha meno della metà?

Forse è l'ennesima buffonata.



-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
FORUM INFERMIERISTICO, ASSISTENZA INFERMIERISTICA, FORUM INFERMIERE, LAUREA INFERMIERISTICA, FORUM INFERMIERISTICI, CONCORSI INFERMIERI
URGENZE ED EMERGENZE, RIANIMAZIONE, FORUM INFERMIERISTICO, RIANIMAZIONE SPECIALISTICA, FORUM INFERMIERE, 118, CORSI E.C.M.,
MASTER, PRONTO SOCCORSO, ELISOCCORSO, AREA CRITICA, UNITA' CORONARICA, FORUM INFERMIERI, FORUM INFERMIERISTICO, LAUREA MAGISTRALE
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail MSN
Mister92FS
STUDENTE III ANNO
STUDENTE III ANNO


Registrato: 04/06/10 00:41
Messaggi: 127
Residenza: Crotone

MessaggioInviato: Mer Ott 27, 2010 11:05 am    Oggetto: Rispondi citando

gu.imbriaco ha scritto:
A
Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

trovate una serie di domande e risposte sulla normativa ECM.
E' il sito del Ministero della Salute, quindi la fonte più autorevole per fornire risposte.

Sono esenti coloro che frequentano corsi post base tipo master, chi è in gravidanza e chi svolge servizio militare o assimilato.
Quindi chi è in attesa di occupazione deve comunque acquisire crediti formativi (che, dal mio punto di vista, gli consentono di "rinforzare" il proprio curriculum e avere probabilmente maggiori opportunità di lavoro).



ecco! quello che dicevo io! meglio farli il prima possibile, almeno sarà meglio cosi... io ho già trovato una data di un corso di aggiornamento, giorno 18 mi laureo, e già dal 27 novembre c'è una data di corso di ECM... la posso fare???? pure che sono passate poche settimane che mi sono laureato si??

_________________
Poche idee ma confuse...
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mister92FS
STUDENTE III ANNO
STUDENTE III ANNO


Registrato: 04/06/10 00:41
Messaggi: 127
Residenza: Crotone

MessaggioInviato: Mer Ott 27, 2010 11:07 am    Oggetto: Rispondi citando

SWAN-GANZ ha scritto:
Il profilo professionale non parla di obbligatorietà.

E' scritto che dal 2002 sono obbligatori ma.....allora cosa significa obbligatorio?
Non succede nulla a chi ne ha meno della metà?

Forse è l'ennesima buffonata.


-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
FORUM INFERMIERISTICO, ASSISTENZA INFERMIERISTICA, FORUM INFERMIERE, LAUREA INFERMIERISTICA, FORUM INFERMIERISTICI, CONCORSI INFERMIERI
URGENZE ED EMERGENZE, RIANIMAZIONE, FORUM INFERMIERISTICO, RIANIMAZIONE SPECIALISTICA, FORUM INFERMIERE, 118, CORSI E.C.M.,
MASTER, PRONTO SOCCORSO, ELISOCCORSO, AREA CRITICA, UNITA' CORONARICA, FORUM INFERMIERI, FORUM INFERMIERISTICO, LAUREA MAGISTRALE


ma obbligatorio forse per coloro che sono assunti a qualche ditta e li devo fare per forza no?? o sbaglio?

_________________
Poche idee ma confuse...


L'ultima modifica di Mister92FS il Mer Ott 27, 2010 11:13 am, modificato 1 volta
Top
Profilo Invia messaggio privato
nik damone
RICERCATORE INFERMIERISTICO
RICERCATORE INFERMIERISTICO


Registrato: 21/06/08 19:35
Messaggi: 1001
Residenza: Grosseto

MessaggioInviato: Mer Ott 27, 2010 11:10 am    Oggetto: Rispondi citando

SWAN-GANZ ha scritto:
Il profilo professionale non parla di obbligatorietà.

E' scritto che dal 2002 sono obbligatori ma.....allora cosa significa obbligatorio?
Non succede nulla a chi ne ha meno della metà?

Forse è l'ennesima buffonata.


Lascia perdere profilo professionale e codice deontologico. Lì si parla, giustamente, di dovere come qualsiasi altro professionista SERIO. Nonè che l'architetto o l'avvocato smettono di aggiornarsi perchè non obbligati. La nostra SETE di aggiornamento dovrebbe prescindere da un obbligo di legge. Ma obbligo di legge è come ben si legge dai link precedentemente postati.

Ad oggi nessuno se ne sta curando ma aspetto esperienze in merito.
La mia? L'Azienda due anni fa ha raccolto tutta la situazione ECM di tutto il personale. Ha richiesto gli incartamenti di tutti gli ecm acquisiti fino ad oggi. Cosa farà a chi troverà sotto? mah! Ma la mia Azienda da sempre, e qui devo darle lode, si è preoccupata di rifornire il personale degli ECM necessari.....
C'è chi dice che se non raggiungi il numero richiesto non scatti di fascia...ennesima buffonata dici Swan? può darsi, può darsi.....ci sono colleghi che preferiscono lavorare in corsia piuttosto che andare ad un corso di formazione. Ma come si fa, dico io, a considerarci professione intelletuale se preferiamo padelle e pappagalli a lezioni magistrali????
meaculpa

_________________
un infermiere va in paradiso e viene messo accanto ad un tipo in camice bianco ed un fonendo intorno al collo. "oh No!" esclama l'infermiere! "anche da morto devo stare con i medici?" "quello non è un medico" risponde S. Pietro. "è DIO...ogni tanto crede di essere un medico"
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mister92FS
STUDENTE III ANNO
STUDENTE III ANNO


Registrato: 04/06/10 00:41
Messaggi: 127
Residenza: Crotone

MessaggioInviato: Mer Ott 27, 2010 11:21 am    Oggetto: Rispondi citando

nik damone ha scritto:

Lascia perdere profilo professionale e codice deontologico. Lì si parla, giustamente, di dovere come qualsiasi altro professionista SERIO. Nonè che l'architetto o l'avvocato smettono di aggiornarsi perchè non obbligati. La nostra SETE di aggiornamento dovrebbe prescindere da un obbligo di legge. Ma obbligo di legge è come ben si legge dai link precedentemente postati.

Ad oggi nessuno se ne sta curando ma aspetto esperienze in merito.
La mia? L'Azienda due anni fa ha raccolto tutta la situazione ECM di tutto il personale. Ha richiesto gli incartamenti di tutti gli ecm acquisiti fino ad oggi. Cosa farà a chi troverà sotto? mah! Ma la mia Azienda da sempre, e qui devo darle lode, si è preoccupata di rifornire il personale degli ECM necessari.....
C'è chi dice che se non raggiungi il numero richiesto non scatti di fascia...ennesima buffonata dici Swan? può darsi, può darsi.....ci sono colleghi che preferiscono lavorare in corsia piuttosto che andare ad un corso di formazione. Ma come si fa, dico io, a considerarci professione intelletuale se preferiamo padelle e pappagalli a lezioni magistrali????
meaculpa


per come la vedo io, sono quelle persone che preferiscono accontentarsi di lavorare in corsia... se stanno in corsia si sentono già sistemati.. poi vabbè per questa cosa accetto pure critiche sul commento, ma è giusto che ognuno la pensa diversamente

_________________
Poche idee ma confuse...
Top
Profilo Invia messaggio privato
SWAN-GANZ
AMMINISTRATORE
AMMINISTRATORE


Registrato: 10/04/08 17:34
Messaggi: 47325
Residenza: Genova

MessaggioInviato: Mer Ott 27, 2010 11:34 am    Oggetto: Rispondi citando

nik damone ha scritto:
SWAN-GANZ ha scritto:
Il profilo professionale non parla di obbligatorietà.

E' scritto che dal 2002 sono obbligatori ma.....allora cosa significa obbligatorio?
Non succede nulla a chi ne ha meno della metà?

Forse è l'ennesima buffonata.


Lascia perdere profilo professionale e codice deontologico. Lì si parla, giustamente, di dovere come qualsiasi altro professionista SERIO. Nonè che l'architetto o l'avvocato smettono di aggiornarsi perchè non obbligati. La nostra SETE di aggiornamento dovrebbe prescindere da un obbligo di legge. Ma obbligo di legge è come ben si legge dai link precedentemente postati.

Ad oggi nessuno se ne sta curando ma aspetto esperienze in merito.
La mia? L'Azienda due anni fa ha raccolto tutta la situazione ECM di tutto il personale. Ha richiesto gli incartamenti di tutti gli ecm acquisiti fino ad oggi. Cosa farà a chi troverà sotto? mah! Ma la mia Azienda da sempre, e qui devo darle lode, si è preoccupata di rifornire il personale degli ECM necessari.....
C'è chi dice che se non raggiungi il numero richiesto non scatti di fascia...ennesima buffonata dici Swan? può darsi, può darsi.....ci sono colleghi che preferiscono lavorare in corsia piuttosto che andare ad un corso di formazione. Ma come si fa, dico io, a considerarci professione intelletuale se preferiamo padelle e pappagalli a lezioni magistrali????
meaculpa

Sono daccordo con te nick, però io non lascerei perdere il discorso obbligatorietà perchè anche scrivere le stesse cose ha la sua importanza:
-il link che ha lasciato Gu dice che sono obbligatori dal 2002
-il profilo professionale dicono che è un dovere (quindi non obbligatorio)



-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
FORUM INFERMIERISTICO, ASSISTENZA INFERMIERISTICA, FORUM INFERMIERE, LAUREA INFERMIERISTICA, FORUM INFERMIERISTICI, CONCORSI INFERMIERI
URGENZE ED EMERGENZE, RIANIMAZIONE, FORUM INFERMIERISTICO, RIANIMAZIONE SPECIALISTICA, FORUM INFERMIERE, 118, CORSI E.C.M.,
MASTER, PRONTO SOCCORSO, ELISOCCORSO, AREA CRITICA, UNITA' CORONARICA, FORUM INFERMIERI, FORUM INFERMIERISTICO, LAUREA MAGISTRALE
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail MSN
Step
VICE DIRETTORE GENERALE
VICE DIRETTORE GENERALE


Registrato: 29/04/08 19:00
Messaggi: 3045
Residenza: Robecchetto con Induno (Mi)...ma con la Brianza nel sangue...

MessaggioInviato: Mer Nov 03, 2010 10:06 pm    Oggetto: Rispondi citando

SWAN-GANZ ha scritto:

Sono daccordo con te nick, però io non lascerei perdere il discorso obbligatorietà perchè anche scrivere le stesse cose ha la sua importanza:
-il link che ha lasciato Gu dice che sono obbligatori dal 2002
-il profilo professionale dicono che è un dovere (quindi non obbligatorio)

Veramente un dovere è un comportamento imposto da una norma...
Step

_________________
Stefano, Unità Terapia Intensiva Coronarica - MSA

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage MSN
Furosemide
INFERMIERE
INFERMIERE


Registrato: 08/09/08 19:55
Messaggi: 215
Residenza: Pescara

MessaggioInviato: Ven Feb 04, 2011 6:35 pm    Oggetto: Rispondi citando

Per quanto riguarda questi ECM e i crediti che rilascia, sono obbligatori?
Se un infermiere non riesce ad accumulare un numero minimo di crediti in un anno cosa succede?!?!?!
Top
Profilo Invia messaggio privato MSN
Mister92FS
STUDENTE III ANNO
STUDENTE III ANNO


Registrato: 04/06/10 00:41
Messaggi: 127
Residenza: Crotone

MessaggioInviato: Ven Feb 04, 2011 6:39 pm    Oggetto: Rispondi citando

Furosemide ha scritto:
Per quanto riguarda questi ECM e i crediti che rilascia, sono obbligatori?
Se un infermiere non riesce ad accumulare un numero minimo di crediti in un anno cosa succede?!?!?!


succede che poi, devi di nuovo fare l'esame di abilitazione di infermiere...
io fin ora sono arrivato a 20 crediti.. spero che ne troverò altri da fare e che li organizza l'ospedale...

li puoi fare anche on line a pagamento... ma non so fino a dove ti conviene..

io li faccio pure gratuiti su internet presso il sito trio.. e ti rilasciano gli attestati spedendoteli a casa.. ma non so quando ti arrivano.. a me ancora me ne devono arrivare parecchi

_________________
Poche idee ma confuse...
Top
Profilo Invia messaggio privato
Furosemide
INFERMIERE
INFERMIERE


Registrato: 08/09/08 19:55
Messaggi: 215
Residenza: Pescara

MessaggioInviato: Ven Feb 04, 2011 6:45 pm    Oggetto: Rispondi citando

Ah! da quello che vedo c'è abbastanza confusione su questi ECM...
E pensare che quasi mi preoccupavo della mia disinformazione a riguardo,
chiederò al collegio Ipasvi di Chieti a questo punto.
Top
Profilo Invia messaggio privato MSN
Mister92FS
STUDENTE III ANNO
STUDENTE III ANNO


Registrato: 04/06/10 00:41
Messaggi: 127
Residenza: Crotone

MessaggioInviato: Ven Feb 04, 2011 6:48 pm    Oggetto: Rispondi citando

@furosemide

se ti informi al collegio ipasvi mi fai sapere cosa ti dicono?? te ne sarei grato, magari posta qui il messaggio..
grazie mille in anticipo..

_________________
Poche idee ma confuse...
Top
Profilo Invia messaggio privato
Furosemide
INFERMIERE
INFERMIERE


Registrato: 08/09/08 19:55
Messaggi: 215
Residenza: Pescara

MessaggioInviato: Ven Feb 04, 2011 6:53 pm    Oggetto: Rispondi citando

Mister92FS ha scritto:
Furosemide ha scritto:
Per quanto riguarda questi ECM e i crediti che rilascia, sono obbligatori?
Se un infermiere non riesce ad accumulare un numero minimo di crediti in un anno cosa succede?!?!?!


succede che poi, devi di nuovo fare l'esame di abilitazione di infermiere...
io fin ora sono arrivato a 20 crediti.. spero che ne troverò altri da fare e che li organizza l'ospedale...

li puoi fare anche on line a pagamento... ma non so fino a dove ti conviene..

io li faccio pure gratuiti su internet presso il sito trio.. e ti rilasciano gli attestati spedendoteli a casa.. ma non so quando ti arrivano.. a me ancora me ne devono arrivare parecchi

SERIO?!?!?!?! cioè se un infermiere che lavora da 20 anni, per 3 anni non accumula il giusto numero di crediti gli fanno rifare l'esame?!?!?!?
Che SCHIFO DI SISTEMA!!!!
E' l'ospedale che deve organizzare questi corsi per le varie unità operative, devono essere gratuiti o pagare al massimo una quota minima di partecipazione. ASSURDO!!!
Poi, ogni infermiere dovrebbe fare un corso inerente le proprie specifiche competenze; lavoro in sala operatoria? OK! allora mi faccio dei convegni inerenti a nuove tecniche operatorie...
Top
Profilo Invia messaggio privato MSN
Furosemide
INFERMIERE
INFERMIERE


Registrato: 08/09/08 19:55
Messaggi: 215
Residenza: Pescara

MessaggioInviato: Ven Feb 04, 2011 6:54 pm    Oggetto: Rispondi citando

Mister92FS ha scritto:
@furosemide

se ti informi al collegio ipasvi mi fai sapere cosa ti dicono?? te ne sarei grato, magari posta qui il messaggio..
grazie mille in anticipo..

Nessun problema, vi farò sapere...
Top
Profilo Invia messaggio privato MSN
Mister92FS
STUDENTE III ANNO
STUDENTE III ANNO


Registrato: 04/06/10 00:41
Messaggi: 127
Residenza: Crotone

MessaggioInviato: Ven Feb 04, 2011 6:58 pm    Oggetto: Rispondi citando

@furosemide.. no, io non penso che arriviamo a questo punto... io ho sentito cosi, che si dovrebbe rifare l'esame di abilitazione... ma per uno che lavora da parecchi anni... mi pare un pò strano..... in effetti mi hai fatto venire il dubbio anche tu...

comunque dato che questo è un bel dubbio.. non ci resta che informarci all'IPASVI... io non so quando posso passare.. ma vedo se mercoledi ci riesco.. almeno vedo se riesco a trovare pure qualche offertà di lavoro che sto facendo domande in tutte le parti.. che ancora non mi ha chiamato nessuno... sicuramente qualche annuncio lo trovo sempre

saluti e fammi sapere grazie ancora
Leonardo

_________________
Poche idee ma confuse...
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> CORSI E.C.M. PER INFERMIERI
Vai a 1, 2  Successivo
Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Vai a 1, 2  Successivo
Pagina 1 di 2

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e



Powered by phpBB © 2001 - 2005 phpBB Group
Theme ACID v1.5 par HEDONISM
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa
Confirmed

Page generation time: 0.754