Indice del forum FORUM INFERMIERISTICO IN AREA CRITICA

 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

Procedure in Area Rossa

 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> PRONTO SOCCORSO
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Sengstaken
ASPIRANTE STUDENTE
ASPIRANTE STUDENTE


Registrato: 12/01/11 20:03
Messaggi: 3
Residenza: Padova

MessaggioInviato: Gio Gen 13, 2011 7:59 pm    Oggetto: Procedure in Area Rossa Rispondi citando

Buongiorno a tutti,
sono uno studente di medicina a padova e sono al IV anno di corso.
Immagino che qui sarete quasi tutti infermieri o aspiranti tali ma forse per la domanda che ho da fare siete le persone migliori.
Vorrei fare una scelta sulla mia specializzazione futura il piu presto possibile visto che qui a padova mediamente i primari pretendono un anno e mezzo di frequenza nel reparto per dare le tesi agli studenti.
Mi sono orientato verso medicina interna o med. d'urgenza. La scelta tra le due non è facile... almeno per me. Io sono molto attratto dall'urgenza ma l'esperienza che ho di PS è molto limitata (ho fatto solo un paio di turni "tappezzeria" in area verde).
La domanda a questo punto è questa: fin dove arriva un medico di PS in area rossa? Ovvero, che procedure si fanno al malato critico in pronto soccorso (senza il bisogno di chiamare l'anestesista)?
Alcuni miei amici mi dicono che qui da noi a padova (che cmq è grosso come PS) i medici di PS non intubano neanche. Altri amici mi dicono che se la situazione lo richiede alcuni mettono pure cateteri centrali o applicano drenaggi toracici.
Chi ha ragione?!

Grazie mille dell'interessamento e complimenti per lo splendido sito!!!
Top
Profilo Invia messaggio privato
gu.imbriaco
SUPERMODERATORE
SUPERMODERATORE


Registrato: 16/09/09 01:53
Messaggi: 1572
Residenza: Bologna

MessaggioInviato: Gio Gen 13, 2011 8:23 pm    Oggetto: Re: Procedure in Area Rossa Rispondi citando

Sengstaken ha scritto:

Chi ha ragione?!


Tutti e nessuno... Wink
Intanto benvenuto nel sito, fa piacere che partecipino alle discussioni anche medici (o futuri medici) perchè facciamo tutti parte della stessa squadra.

Immagino tu ti sia già abbondantemente documentato sulla scuola di specialità in medicina d'urgenza e sulle diatribe degli anni passati su quale specialista dovesse essere titolare del pronto soccorso.
Credo che in buona parte dei PS italiani lavorino medico con formazione prevalentemente internistica che poi attivano risorse specializzate (cardiologo, chirurgo, rianimatore) quando necessario.
Mi pare però "inadeguato" il medico di PS che non intuba e chiama l'anestesista: ritengo sia una manovra necessaria e non dilazionabile, per di più prevista nei protocolli e nei corsi ALS e ATLS.
Discorso diverso è per intubazioni difficili (e qui chiami lo specialista) oppure se non si è in possesso di adeguata formazione.

Alla luce di ciò, come opinione personale, ritengo che un medico specialista in medicina d'urgenza debba avere una formazione specifica per gestire le situazioni tipiche del PS, avvalendosi della consulenza di altri specialisti.
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
azbzzz
DIRETTORE GENERALE
DIRETTORE GENERALE


Registrato: 11/11/08 21:12
Messaggi: 6030
Residenza: padova

MessaggioInviato: Gio Gen 13, 2011 8:28 pm    Oggetto: Rispondi citando

A padova il medico di ps esegue tutte le procedure ed e' coadiuvato dall anestesista dell istar2 solo in caso di particolari difficolta' vedi intubazione difficile o grossa emergenza.
Se ti piace l' ambiente ti consiglio di spostare la tesi in ambito anestesiologico e di indirizzarti sulla specialita' di anestesia e rianimazione dove non esiste piu' f0 Ok

_________________
PAOLO

Non serve studiare per fare l' infermiere!
Top
Profilo Invia messaggio privato
Sengstaken
ASPIRANTE STUDENTE
ASPIRANTE STUDENTE


Registrato: 12/01/11 20:03
Messaggi: 3
Residenza: Padova

MessaggioInviato: Gio Gen 13, 2011 10:00 pm    Oggetto: Rispondi citando

Grazie mille del benvenuto. Condivido un sacco l'idea della squadra in medicina. Piu vado avanti con gli studi e piu mi rendo conto della preziosità di collaborazione delle varie figure personali in ospedale. (l'altro giorno ho visto una specializzanda che non sapeva come collegare un deflussore ad un rubinetto... hate-shocked.gif )
Sono d'accordo che effettivamente un medico di urgenza debba saper fare tutto ciò che serve per compiere la sua mission ovvero "stabilizzare l'instabile" ma effettivamente la fama del medico del PS non è certo una delle più rinomate. Tanti medici che ho incontrato ritengono il medico di ps una sorta di scarto che non era in grado di fare nulla di meglio che infilarsi in DEA e che di fronte ai problemi si limiti a smistare i pazienti o a chiamare il consulente.
A me purtroppo piace il paziente che "viene dalla strada", "grezzo" critico o non critico che sia. Mi piaccio i pazzi, gli stravaganti, i balordi... e soprattutto mi piace vedere TUTTO. Non voglio fermarmi al cuore, ai polmoni, ai reni... voglio imparare a trattare un po di tutto.
Detto questo vien da se che questo genere di esperienza si puo fare solo in un PS. Certo, anche l'anestisita è un bellissimo lavoro, ma sono proprio i ritmi e la gente di un pronto soccorso che mi attirano di più.
Effettivamente a Padova se vuoi lavorare in PS devi fare Medicina d'emergenza urgenza, non ci sono vie di scampo. E tralasciando le polemiche circa questa scuola di specializzazione io vorrei effettivamente capire cosa vedrò e cosa mi sarà insegnato a fare.
Se leggo i requisiti assistenziali della scuola di specializzazione in Emergenza Urgenza mi viene un pò da riflettere(posizionamento PM transvenosi, posizionamento di catetere venoso centrale.... ecc...).
Ma davvero i medici di PS fan ste cose?? allora forse tanto "sfigati" non devono essere... BOH!
Certo è vero, magari voi mi dite che gli attuali PSisti non lo fanno ma che cmq me lo insegneranno a fare. Ma la mia domanda è questa: CHI me lo insegnerà allora?!? gli anestesisti non credo... già contrastano la specializzazione in se, figuriamoci se si accordano per collaborarvici!

Mamma mia quanti dubbi...
Infermieri di PS aiutatemi!!!
Top
Profilo Invia messaggio privato
Benjamin
SUPERMODERATORE
SUPERMODERATORE


Registrato: 04/01/09 06:34
Messaggi: 901

MessaggioInviato: Sab Gen 15, 2011 7:26 am    Oggetto: Rispondi citando

Sarò breve perchè sto per andare al lavoro:
io punterei lo sguardo al domani e non ad oggi. Se hanno creato la scuola di specialità che richiede il raggiungimento di tali competenze un motivo ci sarà. Nella realtà di Modena AUSL esiste una T.I. con pazienti intubati gestita esclusivamente da medici di medicina d'urgenza (reparto U.T.M.I. - Unità di Terapia Medica Intensiva) dove sono loro a provvedere all'intubazione, al drenaggio toracico, al posizionamento di PM, .....
Se tra qualche anno il requisito necessario per lavorare in PS sarà la specializzazione in medicina d'urgenza, mi sa che anche le direzioni sanitarie faranno poi fatica a giustificare l'attivazione di altri specialisti con le stesse competenze (es.: tenere un anestesista/rianimatore reperibile la notte per eventuali urgenze in PS o trasferimenti) da parte dei medici di medicina d'urgenza.
I tempi stanno sicuramente cambiando, soprattutto in area critica.
Ogni realtà, al momento, offre possibilità molto diverse, ma che col tempo probabilmente si orienteranno tutte nella direzione della medicina d'urgenza senza la figura dell'anestesista rianimatore.
Se ti piace il PS io ti consiglierei questa strada.
Aspetto anche la risposta di Dep che, in quanto anestesista-rianimatrice, sicuramente saprà indirizzarti meglio.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Sengstaken
ASPIRANTE STUDENTE
ASPIRANTE STUDENTE


Registrato: 12/01/11 20:03
Messaggi: 3
Residenza: Padova

MessaggioInviato: Sab Gen 15, 2011 2:06 pm    Oggetto: Rispondi citando

Già... spero vivamente che tu abbia ragione. Teoricamente è come dici tu, poi la pratica sarà comunque una sorpresa, spero, positiva.
Cmq volente o nolente così è e così sarà: in PS ci sarà solo il medico specializzato in emergenza-urgenza (magari con qualche coda che rimane dai vecchi internisti che hanno sempre lavorato in DEA). Dico questo anche alla luce del fatto che effettivamente, almeno a Padova, la scuola di specializzazione in med d urgenza ha parecchi posti (mi pare almeno 10) e questo si traduce in un numero elevato di specialisti scalpitanti che vorranno entrare nei PS. Sperando che abbiano fatto bene i conti e che la scuola non sia solo un capriccio di qualche vecchio barone mi butterò lì ed incrocio le dita... non ho altra scelta.
Grazie mille dei vostri pareri.
Discussione ancora aperta.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Dep76
ANESTESISTA
ANESTESISTA


Registrato: 06/05/08 23:00
Messaggi: 522

MessaggioInviato: Sab Gen 15, 2011 5:51 pm    Oggetto: Rispondi citando

Ciao. Per quanto riguarda Brescia, per ora in PS non si vedono ancora medici di medicina d'urgenza, nemmeno come specializzandi.
I medici del PS gestiscono i codici gialli e buona parte dei codici rossi gestibili in opne space. Quadno inviece viene attivata la saletta di rianimazone (necessità gestione delle viee aeree, grave instabilità emodinamica o respiratoria. traumi maggiori) del ps viene chiamato anche il medico rianimatore. In saletta il medico di PS collabora con il rianimatore nella gestione dei politraumi eseguendo l'EFAST.
Spesso il rianimatore viene chiamato anche per accompagnare in TAC pazienti stabili ma che necessitano di accompagnamento medico. Il medico di PS non accompagna mai i pz in TAC.
Non so cosa riserverà il futuro. C'è molta incertezza.
In bocca al lupo per la tua specilizzazione!
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> PRONTO SOCCORSO
Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e



Powered by phpBB © 2001 - 2005 phpBB Group
Theme ACID v1.5 par HEDONISM
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa
Confirmed

Page generation time: 0.152