Indice del forum FORUM INFERMIERISTICO IN AREA CRITICA

 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

TECNICA CORRETTA PER L'INSERZIONE DI UN PICC

 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> INFERMIERI
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Yuri
COORDINATORE MODERATORI
COORDINATORE MODERATORI


Registrato: 04/01/10 23:45
Messaggi: 1260
Residenza: Fiesole (FI)

MessaggioInviato: Mar Set 06, 2011 11:28 am    Oggetto: TECNICA CORRETTA PER L'INSERZIONE DI UN PICC Rispondi citando

1) In primis verificare che ci siano le indicazioni per il posizionamento di un Picc.
Controllare la durata prevista della degenza, tipologia di infusioni (pH ed osmolarità), etc.

2) Con l'ecografo studiare le vene preposte (basilica, cefalica, brachiale, ascellare, succlavia, giugulare, anonima. Evidenziare eventuale presenza di trombosi (alla pressione della sonda lineare, la vena non collassa del tutto e si evidenzia una macchia chiara all'interno della vena)

3) Valutare il punto ideale per la venipuntura: distante dall'arteria, distante dal nervo brachiale, distante da eventuali fusioni con altre vene.
Segnare il punto con un pennarello.

4) Valutare il diametro del vaso per scegliere il frenchaggio adeguato. Le linee guida indicano come adeguato un frenchaggio pari ad 1/3 della vena per cui con una vena di 5 mm = 5 Fr (3 Fr = 1 mm)

5) predisporre il materiale, prendere le misure secondo i reperi.

6) prepararsi (cappellino e mascherina non sterili, camice sterile, guanti sterili

7) predisporre il campo sterile. Posizionare AMPIO campo sterile sul paziente, disinfettare la zona preposta e posizionare telino forato sulla zona contraddistinta dal pennarello. (disinfezione preferibile con clorexidina al 2% o, in mancanza, con jodopovidone, guaina sterile per la sonda ecografica.

8) materiale: una siringa da 10 con anestetico locale, una siringa da 20 con fisiologica, un ago da insulina per l'anestesia.
Kit del PICC comprendente: catetere, introduttore peel away, guida.

9) una volta predisposto il campo sterile, predisporre sterilmente la sonda ecografica.

10) reperire il punto precedentemente segnato e inoculare l'anestetico

11) Mantenendo un'inclinazione di 45% sulla cute e 90% sulla sonda ecografica, procedere alla venipuntura. Dovrete aver valutato la profondità della vena e pertanto posizionare la sonda in maniera da visualizzare la punta dell'ago all'atto della perforazione del vaso.

12) Una volta perforato il vaso, deporre la sonda ecografica e introdurre la guida

13) sfilare l'ago

14) Inoculare ulteriore anestetico e, con l'ausilio del bisturi, predisporre una zona i ingresso per il dilatatore/introduttore.

15) Posizionare l'introduttore peelaway

16) sfilare guida e dilatatore dall'introduttore peelaway, avendo cura di tappare l'ingresso con il pollice.

17) introdurre il PICC. se no valvolato dovrà già essere stato ridotto alla misura adeguata rispetto ai reperi precedentemente calcolati, se valvolato, controllare quanto introdurlo con la scala stampata sul catetere stesso.

18) Far voltare il viso del paziente dalla parte del punto di inserzione al fine di occludere parzialmente la vena giugulare e ridurre la casistica di incannulamento della stessa. Può essere utile la concomitante pressione della giugulare con la sonda ecografica (da parte di personale fuori campo).

19) a seconda del protocollo aziendale, è validata la conferma del corretto posizionamento del catatere mediante esecuzione di ECG endocavitario. A tal fine occorre mettere in comunicazione, mediante la guida e liquidi infusi, il catetere con l'elettrodo rosso (II) dell'ECG.
Visualizzare l'onda P
Quando l'onda P raggiunge la sua massima estensione (senza deflessioni negative), ci si trova nella giunzione atriocavale.
Laddove tale metodica no risulti protocollata e/o ritenuta valevole, provvedere all'esecuzione di un rx torace di controllo.

20) Fino alla corretta determinazine della posizione della punta, il catetere NON deve essere utilizzato.

Resto disponibile per ulteriori delucidazioni e/o spiegazioni.

_________________
Master "Anestesia e Terapia intensiva" 2004
ACLS IRC/ERC 2004
Competence in elettrostimolazione cardiaca 2006
Laurea Magistrale Sc. Inf.che 2009
Master in "Nursing degli accessi venosi centrali" 2011
Master in "Infermieristica Legale e Forense" 2014
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Benjamin
SUPERMODERATORE
SUPERMODERATORE


Registrato: 04/01/09 06:34
Messaggi: 901

MessaggioInviato: Mar Set 06, 2011 11:51 am    Oggetto: Rispondi citando

Perfetto e grazie! Manca solo il video Ok
Top
Profilo Invia messaggio privato
Auron
MODERATORE JUNIOR
MODERATORE JUNIOR


Registrato: 12/12/10 02:27
Messaggi: 619
Residenza: Pisa

MessaggioInviato: Mar Set 06, 2011 12:54 pm    Oggetto: Rispondi citando

Bravo Yuri! Ottima spiegazione, la salvo subito nel mio HD Ok

_________________
- Infermiere specialista in emergenza urgenza


"Non tutto quel ch'è oro brilla, né gli erranti sono perduti" (Bilbo Baggins)
Top
Profilo Invia messaggio privato
Auron
MODERATORE JUNIOR
MODERATORE JUNIOR


Registrato: 12/12/10 02:27
Messaggi: 619
Residenza: Pisa

MessaggioInviato: Mar Set 06, 2011 12:56 pm    Oggetto: Rispondi citando

Luca-Carpi ha scritto:
Perfetto e grazie! Manca solo il video Ok


A quello ci penso io!! Ok

_________________
- Infermiere specialista in emergenza urgenza


"Non tutto quel ch'è oro brilla, né gli erranti sono perduti" (Bilbo Baggins)
Top
Profilo Invia messaggio privato
SWAN-GANZ
AMMINISTRATORE
AMMINISTRATORE


Registrato: 10/04/08 17:34
Messaggi: 47325
Residenza: Genova

MessaggioInviato: Mer Set 07, 2011 1:11 am    Oggetto: Rispondi citando

Luca-Carpi ha scritto:
Perfetto e grazie! Manca solo il video Ok

Grazie Yuri innanzitutto, sei stato perfetto! Ok
Sì sì manca solo il video Very Happy ma devi essere tu a metterlo Very Happy Very Happy Very Happy

Metto il topic in Regime importante in modo tale che rimanga sempre in alto.



------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
FORUM INFERMIERISTICO, ASSISTENZA INFERMIERISTICA, FORUM INFERMIERE, LAUREA INFERMIERISTICA, FORUM INFERMIERISTICI, CONCORSI INFERMIERI
URGENZE ED EMERGENZE, RIANIMAZIONE, FORUM INFERMIERISTICO, RIANIMAZIONE SPECIALISTICA, FORUM INFERMIERE, 118, CORSI E.C.M.,
MASTER, PRONTO SOCCORSO, ELISOCCORSO, AREA CRITICA, UNITA' CORONARICA, FORUM INFERMIERI, FORUM INFERMIERISTICO, LAUREA MAGISTRALE, OSS, OPERATORE SOCIOSANITARIO
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail MSN
gu.imbriaco
SUPERMODERATORE
SUPERMODERATORE


Registrato: 16/09/09 01:53
Messaggi: 1572
Residenza: Bologna

MessaggioInviato: Ven Ott 14, 2011 9:42 pm    Oggetto: Rispondi citando

Yuri, l'altro giorno abbiamo inserito un PICC a punta aperta in un ragazzino. Abbiamo dovuto accorciare un 4fr monolume da 60 a 43 cm.

I kit che abbiamo in dotazione non hanno quel dispositivo simile a un taglia sigari e ci siamo trovati nel dubbio se sia meglio tagliare con una forbice sterile o con un bisturi.
Fa diferenza?
E' possibile che un taglio impreciso, non netto, possa causare la formazione di trombi?
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
blogs
ASPIRANTE STUDENTE
ASPIRANTE STUDENTE


Registrato: 03/05/12 08:23
Messaggi: 4

MessaggioInviato: Gio Mag 03, 2012 2:22 pm    Oggetto: Rispondi citando

Perfetto e grazie!
Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
SWAN-GANZ
AMMINISTRATORE
AMMINISTRATORE


Registrato: 10/04/08 17:34
Messaggi: 47325
Residenza: Genova

MessaggioInviato: Gio Mag 03, 2012 5:42 pm    Oggetto: Rispondi citando

Wink



----------------------------------------------------------------------------------------------------------------
FORUM INFERMIERISTICO, ASSISTENZA INFERMIERISTICA, FORUM INFERMIERE, LAUREA INFERMIERISTICA, FORUM INFERMIERISTICI, CONCORSI INFERMIERI
URGENZE ED EMERGENZE, RIANIMAZIONE, FORUM INFERMIERISTICO, RIANIMAZIONE SPECIALISTICA, FORUM INFERMIERE, 118, CORSI E.C.M.,
MASTER, PRONTO SOCCORSO, ELISOCCORSO, AREA CRITICA, UNITA' CORONARICA, FORUM INFERMIERI, FORUM INFERMIERISTICO, LAUREA MAGISTRALE, OSS, OPERATORE SOCIOSANITARIO
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail MSN
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> INFERMIERI
Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e



Powered by phpBB © 2001 - 2005 phpBB Group
Theme ACID v1.5 par HEDONISM
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa
Confirmed

Page generation time: 6.007