Indice del forum FORUM INFERMIERISTICO IN AREA CRITICA

 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

Prima esperienza!

 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> LEGISLAZIONE
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Nurse88
ASPIRANTE STUDENTE
ASPIRANTE STUDENTE


Registrato: 23/03/10 00:40
Messaggi: 23

MessaggioInviato: Mer Ago 01, 2012 7:14 pm    Oggetto: Prima esperienza! Rispondi citando

Lavorativa intendo! risata
Lavoro in una RSA dal 22 di maggio e devo dire che superate le prime incertezze mi trovo bene!
la clinica è in cassaintegrazione e il proprietario non mi ha potuto fare il contratto... perciò lavoro come "lavoro occasionale" con ritenuta d'acconto...
Per fare i conteggi mi ha detto di calcolare lo stipendio in base al contratto AIOP: ora la mia commercialista mi ha fatto un conteggio collocandomi in categoria E2, ma i miei colleghi sulla busta paga hanno categoria D... Non ci sto capendo nulla, qualcuno di voi ha avuto questo tipo di contratto AIOP?

E di partita iva che mi dite?? Grazie!
Top
Profilo Invia messaggio privato
Guazzo
VICE DIRETTORE GENERALE
VICE DIRETTORE GENERALE


Registrato: 19/04/08 02:40
Messaggi: 3872
Residenza: Genova

MessaggioInviato: Gio Ago 02, 2012 3:25 am    Oggetto: Rispondi citando

Ciao Nurse88, se lavori con ritenuta d'acconto devi aver ricevuto l'informazione riguardante l'importo orario che percepisci.
Una volta che conosci l'importo orario devi calcolare quante ore hai svolto al mese e moltiplicare per l'importo orario. A questa cifra devi sottrarre il 20% per avere il netto che ti verrà pagato.

Ad esempio se lavori a 22 euro l'ora e in un mese svolgi 100 ore avrai:

22 euro x 100 ore = 2200 euro

Ritenuta d'acconto 2200 X 20% = 440 euro

Sottrai la ritenuta d'acconto all'importo lordo e ottieni il netto percepito:

2200 - 440 = 1760 euro


Lavorando con partita iva devi nuovamente conoscere l'importo orario ma a differenza della ritenuta d'acconto devi aggiungere al loro un 4% di contributo previdenziale e devi aggiungere 1,81 euro come imposta di bollo quindi utilizzando l'esempio precedente avrai:

onorario per le prestazioni professionali 22 euro x 100 ore = 2200 euro

c.p.n. 4% (contributo previdenziale) 2200 x 4% = 88 euro da sommare ai 2200 euro

Totale imponibile 2200 + 88 = 2288 euro

Al totale imponibile devi sottrarre il 20% dell'onorario come per la ritenuta d'acconto quindi avrai

Detratta R.A. 20% euro 2200 * 20 % = 440 euro

Oltre a questo devi addizionare l'imposta di bollo su originale che ammonta a 1,81 euro.

Quindi avrai

Onorario per le prestazioni professionali Euro 2.200,00

C. P. N. 4% su Euro2.200,00 Euro 44,00
________
Totale imponibile Euro 2.244,00

Detratta R.A. 20% su Euro 2.200,00 Euro 440,00

Imposta di bollo su originale Euro 1,81

Totale a pagare 1805,81 Euro

_________________
Dottore in Infermieristica
Simone Gussoni


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato
Guazzo
VICE DIRETTORE GENERALE
VICE DIRETTORE GENERALE


Registrato: 19/04/08 02:40
Messaggi: 3872
Residenza: Genova

MessaggioInviato: Gio Ago 02, 2012 3:45 am    Oggetto: Re: Prima esperienza! Rispondi citando

Nurse88 ha scritto:
Lavorativa intendo! risata
Lavoro in una RSA dal 22 di maggio e devo dire che superate le prime incertezze mi trovo bene!
la clinica è in cassaintegrazione e il proprietario non mi ha potuto fare il contratto... perciò lavoro come "lavoro occasionale" con ritenuta d'acconto...
Per fare i conteggi mi ha detto di calcolare lo stipendio in base al contratto AIOP: ora la mia commercialista mi ha fatto un conteggio collocandomi in categoria E2, ma i miei colleghi sulla busta paga hanno categoria D... Non ci sto capendo nulla, qualcuno di voi ha avuto questo tipo di contratto AIOP?

E di partita iva che mi dite?? Grazie!



Essendo tu infermiera neoassunto sei per forza categoria D. Questa categoria riguarda le seguenti figure professionali:

personale infermieristico
personale tecnico sanitario
personale della riabilitazione
assistente sociale
e dulcis in fundo il cappellano


Un infermiere neo assunto non potrà mai appartenere a categoria E2 dato che questa è il livello piu elevato previsto da questo contratto e riguarda i funzionari che svolgono attività caratterizzate da autonomia decisionale di diversa ampiezza, in relazione alle dimensioni dell’ufficio o servizio cui sono preposti o alle dimensioni operative del presidio.

Per l’accesso a tali qualifiche è necessario il possesso del diploma di laurea.

_________________
Dottore in Infermieristica
Simone Gussoni


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato
SWAN-GANZ
AMMINISTRATORE
AMMINISTRATORE


Registrato: 10/04/08 17:34
Messaggi: 47327
Residenza: Genova

MessaggioInviato: Gio Ago 02, 2012 6:29 am    Oggetto: Rispondi citando

Sposto nella sezione Legislazione.



----------------------------------------------------------------------------------------------------------------
FORUM INFERMIERISTICO, ICU, ASSISTENZA INFERMIERISTICA, FORUM INFERMIERE, LAUREA INFERMIERISTICA, FORUM INFERMIERISTICI, CONCORSI INFERMIERI, INTENSIVE CARE UNIT,
URGENZE ED EMERGENZE, RIANIMAZIONE, FORUM INFERMIERISTICO, RIANIMAZIONE SPECIALISTICA, FORUM INFERMIERE, 118, CORSI E.C.M.,
MASTER, PRONTO SOCCORSO, ELISOCCORSO, AREA CRITICA, UNITA' CORONARICA, FORUM INFERMIERI, FORUM INFERMIERISTICO, LAUREA MAGISTRALE, OSS, OPERATORE SOCIOSANITARIO
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail MSN
Nurse88
ASPIRANTE STUDENTE
ASPIRANTE STUDENTE


Registrato: 23/03/10 00:40
Messaggi: 23

MessaggioInviato: Sab Ago 04, 2012 10:23 am    Oggetto: Rispondi citando

Caro Guazzo ma l'importo orario deve dirmelo il datore di lavoro? Perchè non mi ha dato nessuna informazione uff Testata
La mia commercialista ha fatto dei conti che vi riporto:
138h (di cui 18 festive)
1183,287 lorde
946,63 nette pensare
Top
Profilo Invia messaggio privato
Guazzo
VICE DIRETTORE GENERALE
VICE DIRETTORE GENERALE


Registrato: 19/04/08 02:40
Messaggi: 3872
Residenza: Genova

MessaggioInviato: Sab Ago 04, 2012 6:47 pm    Oggetto: Rispondi citando

Nurse88 ha scritto:
Caro Guazzo ma l'importo orario deve dirmelo il datore di lavoro? Perchè non mi ha dato nessuna informazione uff Testata
La mia commercialista ha fatto dei conti che vi riporto:
138h (di cui 18 festive)
1183,287 lorde
946,63 nette pensare


Si, l'importo deve essere discusso durante il colloquio pre assunzione. Forse il datore si è "dimenticato" di parlartene approfittando della tua inesperienza in materia di contrattazione.

Se te ne avesse parlato ti avrebbe dovuto dire che vieni pagati circa 8 euro lorde per ora, cifra evidentemente non presentabile ad un qualsiasi libero professionista infermiere o infermiere che lavori con ritenuta d'acconto. La media in ritenuta d'acconto per un RSA è 17 euro/ora ma ho trovato anche di meglio.


Per quanto riguarda i calcoli della tua commercialista applicando le formule che ti ho illustrato avrai:

Totale imponibile 1183,287 euro

Ritenuta d'acconto (20% del totale imponibile) = 1183,287 x 20% = 236,6574 euro

Totale a pagare 1183,287- 236,574 = 946,6296 euro

_________________
Dottore in Infermieristica
Simone Gussoni


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato
Nurse88
ASPIRANTE STUDENTE
ASPIRANTE STUDENTE


Registrato: 23/03/10 00:40
Messaggi: 23

MessaggioInviato: Gio Ago 16, 2012 11:17 am    Oggetto: Rispondi citando

Alla fine mi ha dato 690 euro... dice che ci sono le trattenute.. io mi sento presa leggermente x i fondelli Protesta
Top
Profilo Invia messaggio privato
SWAN-GANZ
AMMINISTRATORE
AMMINISTRATORE


Registrato: 10/04/08 17:34
Messaggi: 47327
Residenza: Genova

MessaggioInviato: Ven Ago 17, 2012 1:44 pm    Oggetto: Rispondi citando

E tu...spiegaglielo...



----------------------------------------------------------------------------------------------------------------
FORUM INFERMIERISTICO, ICU, ASSISTENZA INFERMIERISTICA, FORUM INFERMIERE, LAUREA INFERMIERISTICA, FORUM INFERMIERISTICI, CONCORSI INFERMIERI, INTENSIVE CARE UNIT,
URGENZE ED EMERGENZE, RIANIMAZIONE, FORUM INFERMIERISTICO, RIANIMAZIONE SPECIALISTICA, FORUM INFERMIERE, 118, CORSI E.C.M.,
MASTER, PRONTO SOCCORSO, ELISOCCORSO, AREA CRITICA, UNITA' CORONARICA, FORUM INFERMIERI, FORUM INFERMIERISTICO, LAUREA MAGISTRALE, OSS, OPERATORE SOCIOSANITARIO
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail MSN
Guazzo
VICE DIRETTORE GENERALE
VICE DIRETTORE GENERALE


Registrato: 19/04/08 02:40
Messaggi: 3872
Residenza: Genova

MessaggioInviato: Sab Ago 18, 2012 11:49 am    Oggetto: Rispondi citando

Come ha giustificato questa cifra?
Quante ore hai lavorato?

_________________
Dottore in Infermieristica
Simone Gussoni


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> LEGISLAZIONE
Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e



Powered by phpBB © 2001 - 2005 phpBB Group
Theme ACID v1.5 par HEDONISM
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa
Confirmed

Page generation time: 3.21