Indice del forum FORUM INFERMIERISTICO IN AREA CRITICA

 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

Punta CVC per esame colturale

 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> RIANIMAZIONE GENERALE E SPECIALISTICA
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
SWAN-GANZ
AMMINISTRATORE
AMMINISTRATORE


Registrato: 10/04/08 17:34
Messaggi: 47325
Residenza: Genova

MessaggioInviato: Sab Feb 23, 2013 1:26 am    Oggetto: Punta CVC per esame colturale Rispondi citando

Possiamo aprire di nuovo questo capitolo per favore? Vedo che c'è confusione su confusione.

Allora...possiamo e serve mandare la punta di un CVC per un esame colturale?



------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
FORUM INFERMIERISTICO, ASSISTENZA INFERMIERISTICA, FORUM INFERMIERE, LAUREA INFERMIERISTICA, FORUM INFERMIERISTICI, CONCORSI INFERMIERI
URGENZE ED EMERGENZE, RIANIMAZIONE, FORUM INFERMIERISTICO, RIANIMAZIONE SPECIALISTICA, FORUM INFERMIERE, 118, CORSI E.C.M., INTENSIVECAREUNIT, ICU,
MASTER, PRONTO SOCCORSO, ELISOCCORSO, AREA CRITICA, UNITA' CORONARICA, FORUM INFERMIERI, FORUM INFERMIERISTICO, LAUREA MAGISTRALE, OSS, OPERATORE SOCIOSANITARIO
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail MSN
ale7376
STUDENTE II ANNO
STUDENTE II ANNO


Registrato: 29/10/08 13:14
Messaggi: 83
Residenza: friuli venezia giulia

MessaggioInviato: Sab Feb 23, 2013 2:28 am    Oggetto: Rispondi citando

mah... ni! considerando che a 6 ore dal posizionamento sono già colonizzati io direi... solo a sospetto clinico!

_________________
...passerà anche questa stazione senza far male....
Top
Profilo Invia messaggio privato
azbzzz
DIRETTORE GENERALE
DIRETTORE GENERALE


Registrato: 11/11/08 21:12
Messaggi: 6031
Residenza: padova

MessaggioInviato: Sab Feb 23, 2013 10:54 am    Oggetto: Rispondi citando

Lo faccio sempre e dove lavoro e' imperativo. Piu' aspecifico di un tempo ma non quanto l' inutilita' della punta di catetere vescicale Ok

_________________
PAOLO

Non serve studiare per fare l' infermiere!
Top
Profilo Invia messaggio privato
SWAN-GANZ
AMMINISTRATORE
AMMINISTRATORE


Registrato: 10/04/08 17:34
Messaggi: 47325
Residenza: Genova

MessaggioInviato: Dom Feb 24, 2013 11:40 pm    Oggetto: Rispondi citando

E...perchè servirebbe?




----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------- 
FORUM INFERMIERISTICO, ASSISTENZA INFERMIERISTICA, LAUREA INFERMIERISTICA, FORUM INFERMIERISTICI, CORCORSI PER INFERMIERI 
URGENZE ED EMERGENZE, RIANIMAZIONE, INTENSIVECAREUNIT, FORUM INFERMIERISTICO, RIANIMAZIONE SPECIALISTICA, 118, CORSI E.C.M. PER INFERMIERI 
PRONTO SOCCORSO, ELISOCCORSO, AREA CRITICA, UNITA' CORONARICA, FORUM INFERMIERI, DIAGNOSI INFERMIERISTICHE, FORUM INFERMIERISTICO
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail MSN
SWAN-GANZ
AMMINISTRATORE
AMMINISTRATORE


Registrato: 10/04/08 17:34
Messaggi: 47325
Residenza: Genova

MessaggioInviato: Dom Feb 24, 2013 11:40 pm    Oggetto: Rispondi citando

ale7376 ha scritto:
mah... ni! considerando che a 6 ore dal posizionamento sono già colonizzati io direi... solo a sospetto clinico!

Non ho capito...




----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------- 
FORUM INFERMIERISTICO, ASSISTENZA INFERMIERISTICA, LAUREA INFERMIERISTICA, FORUM INFERMIERISTICI, CORCORSI PER INFERMIERI 
URGENZE ED EMERGENZE, RIANIMAZIONE, INTENSIVECAREUNIT, FORUM INFERMIERISTICO, RIANIMAZIONE SPECIALISTICA, 118, CORSI E.C.M. PER INFERMIERI 
PRONTO SOCCORSO, ELISOCCORSO, AREA CRITICA, UNITA' CORONARICA, FORUM INFERMIERI, DIAGNOSI INFERMIERISTICHE, FORUM INFERMIERISTICO
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail MSN
SWAN-GANZ
AMMINISTRATORE
AMMINISTRATORE


Registrato: 10/04/08 17:34
Messaggi: 47325
Residenza: Genova

MessaggioInviato: Dom Feb 24, 2013 11:42 pm    Oggetto: Rispondi citando

azbzzz ha scritto:
Lo faccio sempre e dove lavoro e' imperativo. Piu' aspecifico di un tempo ma non quanto l' inutilita' della punta di catetere vescicale Ok

Perchè CVC si e catetere vescicale no? Very Happy




----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------- 
FORUM INFERMIERISTICO, ASSISTENZA INFERMIERISTICA, LAUREA INFERMIERISTICA, FORUM INFERMIERISTICI, CORCORSI PER INFERMIERI 
URGENZE ED EMERGENZE, RIANIMAZIONE, INTENSIVECAREUNIT, FORUM INFERMIERISTICO, RIANIMAZIONE SPECIALISTICA, 118, CORSI E.C.M. PER INFERMIERI 
PRONTO SOCCORSO, ELISOCCORSO, AREA CRITICA, UNITA' CORONARICA, FORUM INFERMIERI, DIAGNOSI INFERMIERISTICHE, FORUM INFERMIERISTICO
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail MSN
Yuri
COORDINATORE MODERATORI
COORDINATORE MODERATORI


Registrato: 04/01/10 23:45
Messaggi: 1260
Residenza: Fiesole (FI)

MessaggioInviato: Lun Feb 25, 2013 1:06 am    Oggetto: Rispondi citando

Analizziamo la cosa:

E' evidenziata una setticemia, togli gli accessi centrali e mandi la punta ad analizzare.

Nel frattempo, si spera, si inizia COMUNQUE terapia antibiotica mirata.

Arriva il responso:

1) positivo.
2) negativo.

Mi dite COSA CAMBIA nella gestione del paziente sulla base del responso??
NULLA, ASSOLUTAMENTE NULLA.

L'invio della punta può avere solo interessi statistici laddove il medico che riceve il referto di positività informa il gruppo che gestisce il risk management, in caso contrario è un dato assolutamente inutile che fa spendere migliaia di euro ogni anno a svariati ospedali.

_________________
Master "Anestesia e Terapia intensiva" 2004
ACLS IRC/ERC 2004
Competence in elettrostimolazione cardiaca 2006
Laurea Magistrale Sc. Inf.che 2009
Master in "Nursing degli accessi venosi centrali" 2011
Master in "Infermieristica Legale e Forense" 2014
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
SWAN-GANZ
AMMINISTRATORE
AMMINISTRATORE


Registrato: 10/04/08 17:34
Messaggi: 47325
Residenza: Genova

MessaggioInviato: Lun Feb 25, 2013 7:25 am    Oggetto: Rispondi citando

...e se fosse infezione catetere correlata? Non serve sapere da dove è partito tutto?



----------------------------------------------------------------------------------------------------------------
FORUM INFERMIERISTICO, ICU, ASSISTENZA INFERMIERISTICA, FORUM INFERMIERE, LAUREA INFERMIERISTICA, FORUM INFERMIERISTICI, CONCORSI INFERMIERI, INTENSIVE CARE UNIT,
URGENZE ED EMERGENZE, RIANIMAZIONE, FORUM INFERMIERISTICO, RIANIMAZIONE SPECIALISTICA, FORUM INFERMIERE, 118, CORSI E.C.M.,
MASTER, PRONTO SOCCORSO, ELISOCCORSO, AREA CRITICA, UNITA' CORONARICA, FORUM INFERMIERI, FORUM INFERMIERISTICO, LAUREA MAGISTRALE, OSS, OPERATORE SOCIOSANITARIO
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail MSN
azbzzz
DIRETTORE GENERALE
DIRETTORE GENERALE


Registrato: 11/11/08 21:12
Messaggi: 6031
Residenza: padova

MessaggioInviato: Lun Feb 25, 2013 10:22 am    Oggetto: Rispondi citando

Yuri ha scritto:
"Mi dite COSA CAMBIA nella gestione del paziente sulla base del responso??"


Non so come fare ed ascrivere il riporto.
Potenzialmente puo' cambiare tutto. Improbabile ma non impossibile Ok

_________________
PAOLO

Non serve studiare per fare l' infermiere!
Top
Profilo Invia messaggio privato
Yuri
COORDINATORE MODERATORI
COORDINATORE MODERATORI


Registrato: 04/01/10 23:45
Messaggi: 1260
Residenza: Fiesole (FI)

MessaggioInviato: Lun Feb 25, 2013 11:22 am    Oggetto: Rispondi citando

SWAN-GANZ ha scritto:
...e se fosse infezione catetere correlata? Non serve sapere da dove è partito tutto?


Perchè?
Mi cambia la terapia?
Mi cambia la prognosi?
Mi cambia qualche altro parametro?

Sapere se l'infezione parte dal catetete serve, casomai, per cercar di salvarlo e di non doverlo rimuovere, ma non ha senso su un catetere da 15 €, casomai ha senso su un PICC o su un PORT.

Inoltre, come dicevo, anche ammesso si trovino delle colonie sul catetere, siamo certi che non provengano dal torrente circolatorio (che, per inciso, sappiamo essere infetto)?

Sicuramente ci sono dei parametri per poterlo stabilire, ma qualcuno di voi ha mai visto anche un sol medico preoccuparsi di scoprirlo, magari telefonando al laboratorio per sapere se la carica batterica presente era maggiore di quella delle emocolture oppure se il tempo di positivizzazione del campione era stato sensibilmente inferiore a quello delle emocolture da periferico?

E anche...qualcuno di voi ha compilato o visto compilare il modulo di segnalazione al risk management?

_________________
Master "Anestesia e Terapia intensiva" 2004
ACLS IRC/ERC 2004
Competence in elettrostimolazione cardiaca 2006
Laurea Magistrale Sc. Inf.che 2009
Master in "Nursing degli accessi venosi centrali" 2011
Master in "Infermieristica Legale e Forense" 2014
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
SWAN-GANZ
AMMINISTRATORE
AMMINISTRATORE


Registrato: 10/04/08 17:34
Messaggi: 47325
Residenza: Genova

MessaggioInviato: Lun Feb 25, 2013 4:44 pm    Oggetto: Rispondi citando

Perfettamente daccordo.
Ci sono evidenze?



----------------------------------------------------------------------------------------------------------------
FORUM INFERMIERISTICO, ICU, ASSISTENZA INFERMIERISTICA, FORUM INFERMIERE, LAUREA INFERMIERISTICA, FORUM INFERMIERISTICI, CONCORSI INFERMIERI, INTENSIVE CARE UNIT,
URGENZE ED EMERGENZE, RIANIMAZIONE, FORUM INFERMIERISTICO, RIANIMAZIONE SPECIALISTICA, FORUM INFERMIERE, 118, CORSI E.C.M.,
MASTER, PRONTO SOCCORSO, ELISOCCORSO, AREA CRITICA, UNITA' CORONARICA, FORUM INFERMIERI, FORUM INFERMIERISTICO, LAUREA MAGISTRALE, OSS, OPERATORE SOCIOSANITARIO
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail MSN
SWAN-GANZ
AMMINISTRATORE
AMMINISTRATORE


Registrato: 10/04/08 17:34
Messaggi: 47325
Residenza: Genova

MessaggioInviato: Lun Feb 25, 2013 4:45 pm    Oggetto: Rispondi citando

Altra cosa: che senso ha sparare un antibiotico che ha in prescrizione e poi rimuoverlo? L'ho visto fare! Very Happy



----------------------------------------------------------------------------------------------------------------
FORUM INFERMIERISTICO, ICU, ASSISTENZA INFERMIERISTICA, FORUM INFERMIERE, LAUREA INFERMIERISTICA, FORUM INFERMIERISTICI, CONCORSI INFERMIERI, INTENSIVE CARE UNIT,
URGENZE ED EMERGENZE, RIANIMAZIONE, FORUM INFERMIERISTICO, RIANIMAZIONE SPECIALISTICA, FORUM INFERMIERE, 118, CORSI E.C.M.,
MASTER, PRONTO SOCCORSO, ELISOCCORSO, AREA CRITICA, UNITA' CORONARICA, FORUM INFERMIERI, FORUM INFERMIERISTICO, LAUREA MAGISTRALE, OSS, OPERATORE SOCIOSANITARIO


L'ultima modifica di SWAN-GANZ il Mar Feb 26, 2013 7:22 am, modificato 1 volta
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail MSN
Yuri
COORDINATORE MODERATORI
COORDINATORE MODERATORI


Registrato: 04/01/10 23:45
Messaggi: 1260
Residenza: Fiesole (FI)

MessaggioInviato: Lun Feb 25, 2013 8:29 pm    Oggetto: Rispondi citando

Beh, se l'antibiogramma dell'ultima emocoltura evidenzia un antibiotico migliore, perchè no...ma è abbastanza raro perchè presupporrebbe probabilmente una superinfezione.

_________________
Master "Anestesia e Terapia intensiva" 2004
ACLS IRC/ERC 2004
Competence in elettrostimolazione cardiaca 2006
Laurea Magistrale Sc. Inf.che 2009
Master in "Nursing degli accessi venosi centrali" 2011
Master in "Infermieristica Legale e Forense" 2014
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
SWAN-GANZ
AMMINISTRATORE
AMMINISTRATORE


Registrato: 10/04/08 17:34
Messaggi: 47325
Residenza: Genova

MessaggioInviato: Mar Feb 26, 2013 7:16 am    Oggetto: Rispondi citando

Nessuna precedente emocoltura.
Però che senso ha vedere se il catetere è infetto fare poco prima un antibiotico...



----------------------------------------------------------------------------------------------------------------
FORUM INFERMIERISTICO, ICU, ASSISTENZA INFERMIERISTICA, FORUM INFERMIERE, LAUREA INFERMIERISTICA, FORUM INFERMIERISTICI, CONCORSI INFERMIERI, INTENSIVE CARE UNIT,
URGENZE ED EMERGENZE, RIANIMAZIONE, FORUM INFERMIERISTICO, RIANIMAZIONE SPECIALISTICA, FORUM INFERMIERE, 118, CORSI E.C.M.,
MASTER, PRONTO SOCCORSO, ELISOCCORSO, AREA CRITICA, UNITA' CORONARICA, FORUM INFERMIERI, FORUM INFERMIERISTICO, LAUREA MAGISTRALE, OSS, OPERATORE SOCIOSANITARIO
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail MSN
SWAN-GANZ
AMMINISTRATORE
AMMINISTRATORE


Registrato: 10/04/08 17:34
Messaggi: 47325
Residenza: Genova

MessaggioInviato: Sab Mar 16, 2013 4:30 am    Oggetto: Rispondi citando

SWAN-GANZ ha scritto:
...e se fosse infezione catetere correlata? Non serve sapere da dove è partito tutto?


Yuri ha scritto:

Perchè?
Mi cambia la terapia?
Mi cambia la prognosi?
Mi cambia qualche altro parametro?

Sapere se l'infezione parte dal catetete serve, casomai, per cercar di salvarlo e di non doverlo rimuovere, ma non ha senso su un catetere da 15 €, casomai ha senso su un PICC o su un PORT.

Inoltre, come dicevo, anche ammesso si trovino delle colonie sul catetere, siamo certi che non provengano dal torrente circolatorio (che, per inciso, sappiamo essere infetto)?


Il laboratorio analizza la punta del catetere centrale, se è positivo lo rimuovi e ne posizioni un altro in altra sede.
Se proviene dal torrente circolatorio penso che poco importi, nel senso che il catetere centrale se è infetto lo devi cambiare. Non fai una nuova terapia antibiotica (cambia eccome) senza aver un catetere "pulito".
E' ovvio che gli antibiotici in pazienti settici che siano catetere correlati o meno, vengono utilizzati allo scopo di sconfiggere la setticemia ma devi anche togliere i "rami secchi".

Un pò come un paziente in shock settico con una gamba in cancrena...antibiotici ma poi la gamba viene palesemente amputata.



------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
FORUM INFERMIERISTICO, ASSISTENZA INFERMIERISTICA, FORUM INFERMIERE, LAUREA INFERMIERISTICA, FORUM INFERMIERISTICI, CONCORSI INFERMIERI
URGENZE ED EMERGENZE, RIANIMAZIONE, FORUM INFERMIERISTICO, RIANIMAZIONE SPECIALISTICA, FORUM INFERMIERE, 118, CORSI E.C.M., INTENSIVECAREUNIT, ICU,
MASTER, PRONTO SOCCORSO, ELISOCCORSO, AREA CRITICA, UNITA' CORONARICA, FORUM INFERMIERI, FORUM INFERMIERISTICO, LAUREA MAGISTRALE, OSS, OPERATORE SOCIOSANITARIO
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail MSN
Skyes
DIRETTORE SANITARIO
DIRETTORE SANITARIO


Registrato: 14/07/08 01:59
Messaggi: 2136
Residenza: Treviso, attualmente operativa in Svizzera

MessaggioInviato: Sab Ago 02, 2014 9:04 pm    Oggetto: Rispondi citando

Yuri ha scritto:
Analizziamo la cosa:

E' evidenziata una setticemia (...)


E se la setticemia non è evidenziata?

Non può essere utile fare un controllo pre prevenirla??
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
SWAN-GANZ
AMMINISTRATORE
AMMINISTRATORE


Registrato: 10/04/08 17:34
Messaggi: 47325
Residenza: Genova

MessaggioInviato: Mar Ago 05, 2014 5:14 pm    Oggetto: Rispondi citando

In che senso setticemia non segnalata?
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail MSN
Yuri
COORDINATORE MODERATORI
COORDINATORE MODERATORI


Registrato: 04/01/10 23:45
Messaggi: 1260
Residenza: Fiesole (FI)

MessaggioInviato: Mar Ago 05, 2014 7:39 pm    Oggetto: Rispondi citando

Se la setticemia non è evidenziata, io presuporrei che non ci sia setticemia e quindi tutto il discorso viene a cadere...

_________________
Master "Anestesia e Terapia intensiva" 2004
ACLS IRC/ERC 2004
Competence in elettrostimolazione cardiaca 2006
Laurea Magistrale Sc. Inf.che 2009
Master in "Nursing degli accessi venosi centrali" 2011
Master in "Infermieristica Legale e Forense" 2014
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Skyes
DIRETTORE SANITARIO
DIRETTORE SANITARIO


Registrato: 14/07/08 01:59
Messaggi: 2136
Residenza: Treviso, attualmente operativa in Svizzera

MessaggioInviato: Dom Ago 10, 2014 6:21 pm    Oggetto: Rispondi citando

Ma perchè aspettare che sia evidenziata?

Non è meglio prevenire questa eventualità???
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Yuri
COORDINATORE MODERATORI
COORDINATORE MODERATORI


Registrato: 04/01/10 23:45
Messaggi: 1260
Residenza: Fiesole (FI)

MessaggioInviato: Dom Ago 10, 2014 11:33 pm    Oggetto: Rispondi citando

Certo...La prevenzione sta nell'impiantare adeguatamente il presidio e controllarlo adeguatamente (in fase di impianto = massime barriere (cappello, mascherina, guanti sterili, camice sterile, campo sterile - in fase di mantenimento = controllo giornaliero del sito, medicazione adeguata, etc. , secondo i protocolli internazionali validati).

_________________
Master "Anestesia e Terapia intensiva" 2004
ACLS IRC/ERC 2004
Competence in elettrostimolazione cardiaca 2006
Laurea Magistrale Sc. Inf.che 2009
Master in "Nursing degli accessi venosi centrali" 2011
Master in "Infermieristica Legale e Forense" 2014
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Skyes
DIRETTORE SANITARIO
DIRETTORE SANITARIO


Registrato: 14/07/08 01:59
Messaggi: 2136
Residenza: Treviso, attualmente operativa in Svizzera

MessaggioInviato: Mar Ago 12, 2014 7:05 pm    Oggetto: Rispondi citando

Esistono degli studi o delle evidenze su questo tema?

Perchè anche da me si è sempre mandato ad analizzare la punta del CVC. Un motivo ci sarà?

Oppure è solo una ridondanza inutile?
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
SWAN-GANZ
AMMINISTRATORE
AMMINISTRATORE


Registrato: 10/04/08 17:34
Messaggi: 47325
Residenza: Genova

MessaggioInviato: Ven Ago 15, 2014 10:26 am    Oggetto: Rispondi citando

Boh? Guarda, ognuno dice la sua, sia medici che infermieri.
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail MSN
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> RIANIMAZIONE GENERALE E SPECIALISTICA
Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e



Powered by phpBB © 2001 - 2005 phpBB Group
Theme ACID v1.5 par HEDONISM
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa
Confirmed

Page generation time: 1.347