Indice del forum FORUM INFERMIERISTICO IN AREA CRITICA

 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

Nuovo "Statuto dei Lavoratori"

 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> LEGISLAZIONE
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
azbzzz
DIRETTORE GENERALE
DIRETTORE GENERALE


Registrato: 11/11/08 21:12
Messaggi: 6031
Residenza: padova

MessaggioInviato: Gio Ott 09, 2014 7:06 pm    Oggetto: Nuovo "Statuto dei Lavoratori" Rispondi citando

Qua si ride solo risata per non piangere pianto
Susy risata risata risata
Se io fossi un professore della Scuola di Harward, vera fucina nella storia di premi Nobel all' economia, e ti dicessi:
"Per aumentare i posti di lavoro bisogna diminuire i diritti dei lavoratori"
Cosa mi avresti risposto? Very Happy Very Happy Very Happy

_________________
PAOLO

Non serve studiare per fare l' infermiere!
Top
Profilo Invia messaggio privato
susy
MODERATORE SENIOR
MODERATORE SENIOR


Registrato: 14/05/08 10:19
Messaggi: 750
Residenza: pavia

MessaggioInviato: Gio Ott 09, 2014 9:18 pm    Oggetto: Rispondi citando

Ti direi che questo periodo lo abbiamo già vissuto e fortunatamente superato a costo di vite umane, lotte armate e grandi sofferenze delle masse.
Diminuire i diritti dei lavoratori non crea nuovi posti di lavoro, questo è certo, soprattutto se non ci si decide a rilanciare le imprese detassandole e dando loro la conseguente liquidità per poter assumere e portare avanti le linee di produzione.
Credimi la rovina dell'Italia non è certo l'art. 18, se è di questo che stiamo parlando, ma la crisi strutturale del sistema economico finanziario dove sono le banche a dettare le regole e le condizioni europee.
A tutto ciò si deve necessariamente unire la completa incompetenza imprenditoriale, strategica ed economico finanziaria della nostra politica e la "furberia" dell'italiano medio che pensando di fregare il prossimo in relatà non fa altro che fregare se stesso.
Anche molte decisioni sindacali sbagliate e di comodo hanno contribuito a far ammalare ulteriormente il sistema, ma ricordiamoci che hanno anche fatto tante cose giuste e lo statuto dei lavoratori è la pietra miliare. Anche loro devono cambiare, staccandosi dal condizionamento politico e ritornando ai loro vecchi ed originari principi.
Tutti dobbiamo cambiare, politici, sindacati e cittadini, differentemente il sistema crollerà, arriverà la [CENSORED] ka e il commissariamento europeo e allora si che saranno ca@@i amari...

_________________
"Può darsi che non siate responsabili per la situazione in cui vi trovate, ma lo diventerete se non fate nulla per cambiarla"
Martin Luther King


Susy, infermiera e altro
Top
Profilo Invia messaggio privato
azbzzz
DIRETTORE GENERALE
DIRETTORE GENERALE


Registrato: 11/11/08 21:12
Messaggi: 6031
Residenza: padova

MessaggioInviato: Gio Ott 09, 2014 11:53 pm    Oggetto: Rispondi citando

A 'sto punto viva la [CENSORED] ka. Ti immagini Katainen, commissario UE all'economia, il finlandese che voleva il Partenone come garanzia al prestito alla Grecia, a Roma a fare la finanziaria?
Cittadini disonesti non possono che eleggere disonesti che fanno leggi a favore dei disonesti. Un sindaco che si permettesse di contraddire un ministro nei paesi in lingua tedesca potrebbe esistere?
Sai nulla della parte del Job act che riguarda il demansionamento? Allineamento dello stipendio alle mansioni inferiori. Purtroppo...

_________________
PAOLO

Non serve studiare per fare l' infermiere!
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> LEGISLAZIONE
Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e



Powered by phpBB © 2001 - 2005 phpBB Group
Theme ACID v1.5 par HEDONISM
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa
Confirmed

Page generation time: 0.64