Indice del forum FORUM INFERMIERISTICO IN AREA CRITICA

 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

Farmaci equivalenti

 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> FARMACOLOGIA
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
monellik
STUDENTE II ANNO
STUDENTE II ANNO


Registrato: 20/01/11 18:32
Messaggi: 70
Residenza: Reggio Calabria

MessaggioInviato: Mer Ott 22, 2014 12:47 pm    Oggetto: Farmaci equivalenti Rispondi citando

buongiorno a tutti!
Mi capita spesso, lavorando ( ora più che mai ) con farmaci "Generici" di notare una diversa risposta, da parte del paziente, rispetto al farmaco "orginale".Purtroppo...
E' solo una mia impressione o avete riscontrato anche voi problematiche dopo l'assunzione dell'equivalente?
Succede soprattutto dopo la somministrazione di farmaci neurolettici atipici e antiipertensivi.

Ma...nel 2008 L'AIFA risponde cosi:


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.




magari mi sto facendo troppe paranoie? pensare

_________________
Non c'è notte tanto grande da non permettere al sole di risorgere il giorno dopo.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Yuri
COORDINATORE MODERATORI
COORDINATORE MODERATORI


Registrato: 04/01/10 23:45
Messaggi: 1260
Residenza: Fiesole (FI)

MessaggioInviato: Mer Ott 22, 2014 4:20 pm    Oggetto: Rispondi citando

Personalmente mi è capitata una persona che "tollerava" meno un equivalente rispetto al suo fratello originale. Nella fattispecie, gli effetti collaterali noti erano più forti e frequenti con l'equivalente.
A parte lei, non ho riscontrato grosse differenze in tal senso, nella mia pratica quotidiana.

_________________
Master "Anestesia e Terapia intensiva" 2004
ACLS IRC/ERC 2004
Competence in elettrostimolazione cardiaca 2006
Laurea Magistrale Sc. Inf.che 2009
Master in "Nursing degli accessi venosi centrali" 2011
Master in "Infermieristica Legale e Forense" 2014
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
MuKk0tT4
VICE DIRETTORE GENERALE
VICE DIRETTORE GENERALE


Registrato: 05/05/08 11:09
Messaggi: 3750
Residenza: Pescara....in Abruzzo per chi non lo sa ;)

MessaggioInviato: Gio Ott 23, 2014 12:53 am    Oggetto: Rispondi citando

c'è una differenza di biodisponibilità purtroppo....legale fino al 20% in meno,
mia madre se n'è accorta col bisoprololo emifumarato e mia nonna con il lorazepam.

_________________
Carolina
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage MSN
SWAN-GANZ
AMMINISTRATORE
AMMINISTRATORE


Registrato: 10/04/08 17:34
Messaggi: 47326
Residenza: Genova

MessaggioInviato: Sab Ott 25, 2014 10:39 pm    Oggetto: Rispondi citando

...mai notato nulla. Dovrei provarli su di me...
Quello che ha detto Carol dovrebbe far riflettere ancora una volta sul sistema marcio che viviamo.
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail MSN
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> FARMACOLOGIA
Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e



Powered by phpBB © 2001 - 2005 phpBB Group
Theme ACID v1.5 par HEDONISM
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa
Confirmed

Page generation time: 1.617