Indice del forum FORUM INFERMIERISTICO IN AREA CRITICA

 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

Presenza personale di supporto
Vai a 1, 2  Successivo
 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> INFERMIERI
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
DaniloGT
STUDENTE III ANNO
STUDENTE III ANNO


Registrato: 07/06/09 18:28
Messaggi: 136

MessaggioInviato: Mer Lug 08, 2009 3:58 pm    Oggetto: Presenza personale di supporto Rispondi citando

Dove lavorate sapete se in PS è presente almeno un oss o un ausiliario o più di uno? inoltre è presente un servizio trasporti o è sempre questo ausiliario o oss ad occuparsi dei ricoveri?

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato MSN
SWAN-GANZ
AMMINISTRATORE
AMMINISTRATORE


Registrato: 10/04/08 17:34
Messaggi: 47325
Residenza: Genova

MessaggioInviato: Gio Lug 09, 2009 9:27 pm    Oggetto: Rispondi citando

Questo dipende dalla realtà in cui si lavora, il san martino di Genova ad esempio ha la sua squadra trasporti, ma altre regioni no.

Per quanto ne sò in pronto soccorso c'è più di un OSS e anche OTA in numero inferiore però.



-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
FORUM INFERMIERISTICO, ASSISTENZA INFERMIERISTICA, LAUREA INFERMIERISTICA, FORUM INFERMIERISTICI, CONCORSI INFERMIERI
URGENZE ED EMERGENZE, RIANIMAZIONE, FORUM INFERMIERISTICO, RIANIMAZIONE SPECIALISTICA, 118, CORSI E.C.M., MASTER,
PRONTO SOCCORSO, ELISOCCORSO, AREA CRITICA, UNITA' CORONARICA, FORUM INFERMIERI, FORUM INFERMIERISTICO, LAUREA MAGISTRALE
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail MSN
DaniloGT
STUDENTE III ANNO
STUDENTE III ANNO


Registrato: 07/06/09 18:28
Messaggi: 136

MessaggioInviato: Sab Lug 11, 2009 6:28 pm    Oggetto: Rispondi citando

Da me c'è solitamente un oss fisso per la sala gessi e un oss o un ausiliario per il resto del pronto soccorso che si occupa del risanamento delle postazioni, di alcuni rifornimenti e dei trasporti interni.

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato MSN
SWAN-GANZ
AMMINISTRATORE
AMMINISTRATORE


Registrato: 10/04/08 17:34
Messaggi: 47325
Residenza: Genova

MessaggioInviato: Dom Lug 12, 2009 9:19 am    Oggetto: Rispondi citando

Quindi avete solo due figure di supporto? mi sembrano pochine...poi dipende anche da quanti accessi avete e da quante sale aperte ci sono...



-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
FORUM INFERMIERISTICO, ASSISTENZA INFERMIERISTICA, LAUREA INFERMIERISTICA, FORUM INFERMIERISTICI, CONCORSI INFERMIERI
URGENZE ED EMERGENZE, RIANIMAZIONE, FORUM INFERMIERISTICO, RIANIMAZIONE SPECIALISTICA, FORUM INFERMIERE, 118, CORSI E.C.M.,
MASTER, PRONTO SOCCORSO, ELISOCCORSO, AREA CRITICA, UNITA' CORONARICA, FORUM INFERMIERI, FORUM INFERMIERISTICO, LAUREA MAGISTRALE
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail MSN
DaniloGT
STUDENTE III ANNO
STUDENTE III ANNO


Registrato: 07/06/09 18:28
Messaggi: 136

MessaggioInviato: Dom Lug 12, 2009 12:24 pm    Oggetto: Rispondi citando

pensare devo dire che è piuttosto grande oltre ad essere plurispecialistico di massimo grado (se non sbaglio di 2°). Qualche figura di supporto in più non guasterebbe anche se tutto sommato va bene.

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato MSN
SWAN-GANZ
AMMINISTRATORE
AMMINISTRATORE


Registrato: 10/04/08 17:34
Messaggi: 47325
Residenza: Genova

MessaggioInviato: Dom Lug 12, 2009 1:22 pm    Oggetto: Rispondi citando

In un pronto soccorso di piccola/media grandezza (come accessi intendo) gli OSS sono 3: uno in OBI, uno in sala Intensiva, e l'altro in triage.
Se bisogna fare un trasporto interno si sposta quello che stà in sala Intensivi.



-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
FORUM INFERMIERISTICO, ASSISTENZA INFERMIERISTICA, LAUREA INFERMIERISTICA, FORUM INFERMIERISTICI, CONCORSI INFERMIERI
URGENZE ED EMERGENZE, RIANIMAZIONE, FORUM INFERMIERISTICO, RIANIMAZIONE SPECIALISTICA, FORUM INFERMIERE, 118, CORSI E.C.M.,
MASTER, PRONTO SOCCORSO, ELISOCCORSO, AREA CRITICA, UNITA' CORONARICA, FORUM INFERMIERI, FORUM INFERMIERISTICO, LAUREA MAGISTRALE
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail MSN
Benjamin
SUPERMODERATORE
SUPERMODERATORE


Registrato: 04/01/09 06:34
Messaggi: 901

MessaggioInviato: Lun Lug 13, 2009 11:33 am    Oggetto: Rispondi citando

Nel mio P.S. (da 40.000 a 45.000 ogni anno) abbiamo un OSS h24 e un "barelliere" di una cooperativa esterna h24 per i prelievi e lo spostamento dei pazienti che non richiedono alcuna valutazione da parte di personale sanitario.
Top
Profilo Invia messaggio privato
SWAN-GANZ
AMMINISTRATORE
AMMINISTRATORE


Registrato: 10/04/08 17:34
Messaggi: 47325
Residenza: Genova

MessaggioInviato: Lun Lug 13, 2009 12:30 pm    Oggetto: Rispondi citando

Porca miseria, le ditte esterne sono arrivate anche nei pronto soccorsi? Protesta



-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
FORUM INFERMIERISTICO, ASSISTENZA INFERMIERISTICA, LAUREA INFERMIERISTICA, FORUM INFERMIERISTICI, CONCORSI INFERMIERI
URGENZE ED EMERGENZE, RIANIMAZIONE, FORUM INFERMIERISTICO, RIANIMAZIONE SPECIALISTICA, FORUM INFERMIERE, 118, CORSI E.C.M.,
MASTER, PRONTO SOCCORSO, ELISOCCORSO, AREA CRITICA, UNITA' CORONARICA, FORUM INFERMIERI, FORUM INFERMIERISTICO, LAUREA MAGISTRALE
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail MSN
sissi1
ASPIRANTE STUDENTE
ASPIRANTE STUDENTE


Registrato: 27/07/11 13:12
Messaggi: 2

MessaggioInviato: Mer Lug 27, 2011 1:27 pm    Oggetto: personale di supporto Rispondi citando

Come esperienza personale , posso dirvi che nel Pronto soccorso dove ho lavorato , il personale di supporto era così suddiviso 4 oss la mattina , 3/4 oss il pomeriggio e 2 la notte , più sia la mattina che il pomeriggio vi era un' oss dedicato alla osservazione breve e uno all' accoglienza . Eravamo noi che ci occupavamo del Barellaggio interno , del trasporto di provette per gli EE , del trasporto dei pazienti per varie consulenze ed esami come Tac , RM , RX etc . Ci occupavamo del rifornimeto delle varie stanze del PS , degli ordini economali , del lavaggio dei ferri chirurgici da inviare alla centrale di sterilizzazione , ed eravamo di supporto nelle varie stanze . Ci occupavamo di effettuare le varie chek list in collaborazione con l'infermiere .
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
SWAN-GANZ
AMMINISTRATORE
AMMINISTRATORE


Registrato: 10/04/08 17:34
Messaggi: 47325
Residenza: Genova

MessaggioInviato: Mer Lug 27, 2011 10:32 pm    Oggetto: Rispondi citando

ciao Sissi

E' impressionante come cambino le cose da regione a regione, addirittura fra ospedale e ospedale nella stessa città, tu dici che dipenda dal coordinatore, o da che altro?



-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
FORUM INFERMIERISTICO, ASSISTENZA INFERMIERISTICA, FORUM INFERMIERE, LAUREA INFERMIERISTICA, FORUM INFERMIERISTICI, CONCORSI INFERMIERI
URGENZE ED EMERGENZE, RIANIMAZIONE, FORUM INFERMIERISTICO, RIANIMAZIONE SPECIALISTICA, FORUM INFERMIERE, 118, CORSI E.C.M.,
MASTER, PRONTO SOCCORSO, ELISOCCORSO, AREA CRITICA, UNITA' CORONARICA, FORUM INFERMIERI, FORUM INFERMIERISTICO, LAUREA MAGISTRALE
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail MSN
stefseb
INFERMIERE
INFERMIERE


Registrato: 01/08/11 10:18
Messaggi: 286
Residenza: Bologna

MessaggioInviato: Sab Ago 06, 2011 12:57 pm    Oggetto: Rispondi citando

SG in una grande azienda (...) esistono 3 TI nello stesso padiglione.

In una di queste 3 TI vi è un Coordinatore con le Pxxxe. Una "sua" diurnista è stata studente al "mio" master che ha terminato con una tesi su una riorganizzazione che prevede:

Aumento del numero di OSS
Cambio delle funzioni
Periodo di inserimento codificato e VALUTATO con tutor OSS (responsabilizzati anche nella fase di valutazione)
(con questa collega abbiamo realizzato un corso sull'integrazione OSS/infermiere che abbiamo svolto a Napoli, Trento e Bologna)

nelle altre 2 TI in una gli OSS sono a tutti gli effetti i vecchi ASSS
nella seconda gli OSS sono si usati con mansioni più qualificate ma manca un reale coinvolgimento/responsabilizzazione (e ORRORE svolgono alcuni "compiti" che io non vedo "affidabili" e o "demandabili" ad un OSS)

Stefano
Top
Profilo Invia messaggio privato
SWAN-GANZ
AMMINISTRATORE
AMMINISTRATORE


Registrato: 10/04/08 17:34
Messaggi: 47325
Residenza: Genova

MessaggioInviato: Sab Ago 06, 2011 1:20 pm    Oggetto: Rispondi citando

Stefano, ti sembra lontano il discorso di affiancare un infermiere da un OSS? Rapporto 1:1, come in qualche altro Stato esiste?



----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
FORUM INFERMIERISTICO, ASSISTENZA INFERMIERISTICA, FORUM INFERMIERE, LAUREA INFERMIERISTICA, FORUM INFERMIERISTICI, CONCORSI INFERMIERI
URGENZE ED EMERGENZE, RIANIMAZIONE, FORUM INFERMIERISTICO, RIANIMAZIONE SPECIALISTICA, FORUM INFERMIERE, 118, CORSI E.C.M.,
MASTER, PRONTO SOCCORSO, ELISOCCORSO, AREA CRITICA, UNITA' CORONARICA, FORUM INFERMIERI, FORUM INFERMIERISTICO, LAUREA MAGISTRALE, OSS, OPERATORE SOCIOSANITARIO
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail MSN
SWAN-GANZ
AMMINISTRATORE
AMMINISTRATORE


Registrato: 10/04/08 17:34
Messaggi: 47325
Residenza: Genova

MessaggioInviato: Sab Ago 06, 2011 1:21 pm    Oggetto: Rispondi citando

Sposto nella sezione "Operatori Sociosanitari



----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
FORUM INFERMIERISTICO, ASSISTENZA INFERMIERISTICA, FORUM INFERMIERE, LAUREA INFERMIERISTICA, FORUM INFERMIERISTICI, CONCORSI INFERMIERI
URGENZE ED EMERGENZE, RIANIMAZIONE, FORUM INFERMIERISTICO, RIANIMAZIONE SPECIALISTICA, FORUM INFERMIERE, 118, CORSI E.C.M.,
MASTER, PRONTO SOCCORSO, ELISOCCORSO, AREA CRITICA, UNITA' CORONARICA, FORUM INFERMIERI, FORUM INFERMIERISTICO, LAUREA MAGISTRALE, OSS, OPERATORE SOCIOSANITARIO
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail MSN
SWAN-GANZ
AMMINISTRATORE
AMMINISTRATORE


Registrato: 10/04/08 17:34
Messaggi: 47325
Residenza: Genova

MessaggioInviato: Sab Ago 06, 2011 1:23 pm    Oggetto: Rispondi citando

SWAN-GANZ ha scritto:
Stefano, ti sembra lontano il discorso di affiancare un infermiere da un OSS? Rapporto 1:1, come in qualche altro Stato esiste?



----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
FORUM INFERMIERISTICO, ASSISTENZA INFERMIERISTICA, FORUM INFERMIERE, LAUREA INFERMIERISTICA, FORUM INFERMIERISTICI, CONCORSI INFERMIERI
URGENZE ED EMERGENZE, RIANIMAZIONE, FORUM INFERMIERISTICO, RIANIMAZIONE SPECIALISTICA, FORUM INFERMIERE, 118, CORSI E.C.M.,
MASTER, PRONTO SOCCORSO, ELISOCCORSO, AREA CRITICA, UNITA' CORONARICA, FORUM INFERMIERI, FORUM INFERMIERISTICO, LAUREA MAGISTRALE, OSS, OPERATORE SOCIOSANITARIO

Anzi, non rispondere, apro un topic, dedicato Ok



----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
FORUM INFERMIERISTICO, ASSISTENZA INFERMIERISTICA, FORUM INFERMIERE, LAUREA INFERMIERISTICA, FORUM INFERMIERISTICI, CONCORSI INFERMIERI
URGENZE ED EMERGENZE, RIANIMAZIONE, FORUM INFERMIERISTICO, RIANIMAZIONE SPECIALISTICA, FORUM INFERMIERE, 118, CORSI E.C.M.,
MASTER, PRONTO SOCCORSO, ELISOCCORSO, AREA CRITICA, UNITA' CORONARICA, FORUM INFERMIERI, FORUM INFERMIERISTICO, LAUREA MAGISTRALE, OSS, OPERATORE SOCIOSANITARIO
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail MSN
stefseb
INFERMIERE
INFERMIERE


Registrato: 01/08/11 10:18
Messaggi: 286
Residenza: Bologna

MessaggioInviato: Sab Ago 06, 2011 1:33 pm    Oggetto: Rispondi citando

SWAN-GANZ ha scritto:
Stefano, ti sembra lontano il discorso di affiancare un infermiere da un OSS? Rapporto 1:1, come in qualche altro Stato esiste?


SG dipende, come sai in una TI le situazioni sono fluide, un giorno hai un lungo degente in cui un OSS sarebbe manna dal cielo, in un altro sei con 2 assistiti entrambi nelle "6 Golden hour" e un OSS sarebbe di impiccio ma ti servirebbe un altro infermiere.

Non possiamo generalizzare, vedi la forza di sistemi dinamici ad esempio basati sul modello della complessità assistenziale, e di personale "professionista" e non "operaio" (un termine del collega coordinatore di quella TI per indicare alcuni infermieri tutti tabellone turni, ferie e orologio marcatempo) ti consente fluidità, dovresti poter variare la consistenza operativa sia nel numero sia nella composizione, a seconda delle esigenze, che ricordiamo sono quelle delle persone assistite e non del personale!
Top
Profilo Invia messaggio privato
SWAN-GANZ
AMMINISTRATORE
AMMINISTRATORE


Registrato: 10/04/08 17:34
Messaggi: 47325
Residenza: Genova

MessaggioInviato: Sab Ago 06, 2011 1:41 pm    Oggetto: Rispondi citando

stefseb ha scritto:
SWAN-GANZ ha scritto:
Stefano, ti sembra lontano il discorso di affiancare un infermiere da un OSS? Rapporto 1:1, come in qualche altro Stato esiste?


SG dipende, come sai in una TI le situazioni sono fluide, un giorno hai un lungo degente in cui un OSS sarebbe manna dal cielo, in un altro sei con 2 assistiti entrambi nelle "6 Golden hour" e un OSS sarebbe di impiccio ma ti servirebbe un altro infermiere.

Non possiamo generalizzare, vedi la forza di sistemi dinamici ad esempio basati sul modello della complessità assistenziale, e di personale "professionista" e non "operaio" (un termine del collega coordinatore di quella TI per indicare alcuni infermieri tutti tabellone turni, ferie e orologio marcatempo) ti consente fluidità, dovresti poter variare la consistenza operativa sia nel numero sia nella composizione, a seconda delle esigenze, che ricordiamo sono quelle delle persone assistite e non del personale!

Mi sà che ora stai chiedendo troppo! Very Happy Magari fosse vero e accadesse quello che dici! Ma la realtà non è così.

Ti punzecchio dicendoti Very Happy ma quale fluidità c'è nel fatto di assistere due golden hour? non vi distribuite i carichi di lavoro?



----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
FORUM INFERMIERISTICO, ASSISTENZA INFERMIERISTICA, FORUM INFERMIERE, LAUREA INFERMIERISTICA, FORUM INFERMIERISTICI, CONCORSI INFERMIERI
URGENZE ED EMERGENZE, RIANIMAZIONE, FORUM INFERMIERISTICO, RIANIMAZIONE SPECIALISTICA, FORUM INFERMIERE, 118, CORSI E.C.M.,
MASTER, PRONTO SOCCORSO, ELISOCCORSO, AREA CRITICA, UNITA' CORONARICA, FORUM INFERMIERI, FORUM INFERMIERISTICO, LAUREA MAGISTRALE, OSS, OPERATORE SOCIOSANITARIO
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail MSN
SWAN-GANZ
AMMINISTRATORE
AMMINISTRATORE


Registrato: 10/04/08 17:34
Messaggi: 47325
Residenza: Genova

MessaggioInviato: Sab Ago 06, 2011 1:44 pm    Oggetto: Rispondi citando

La parola chiave che hai detto Stefano, deneralizzare è la parola più ignorante e schifosa che possa esistere (non mi prendere alla lettera Very Happy ). Giusto quello che dici...ma la sanità oggigiorno non deneralizza forse? Miseria se sì........mmmmm mi stà venendo il nervoso... Protesta non per te eh? Wink



----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
FORUM INFERMIERISTICO, ASSISTENZA INFERMIERISTICA, FORUM INFERMIERE, LAUREA INFERMIERISTICA, FORUM INFERMIERISTICI, CONCORSI INFERMIERI
URGENZE ED EMERGENZE, RIANIMAZIONE, FORUM INFERMIERISTICO, RIANIMAZIONE SPECIALISTICA, FORUM INFERMIERE, 118, CORSI E.C.M.,
MASTER, PRONTO SOCCORSO, ELISOCCORSO, AREA CRITICA, UNITA' CORONARICA, FORUM INFERMIERI, FORUM INFERMIERISTICO, LAUREA MAGISTRALE, OSS, OPERATORE SOCIOSANITARIO
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail MSN
stefseb
INFERMIERE
INFERMIERE


Registrato: 01/08/11 10:18
Messaggi: 286
Residenza: Bologna

MessaggioInviato: Sab Ago 06, 2011 4:48 pm    Oggetto: Rispondi citando

Non ho usato mai "deneralizzare" (preferisco come termine anche se non lo ho usato in questo tread "monetizzare").

La mia esperienza mi ha portato ad assistere (quando ero ancora al letto della persona assistita) 2 soggetti contemporaneamente nelle loro ore più critiche, era la casualità del "turno" a far si che accadesse!

Allora non era ancora di moda "scambiarsi i letti" se ti toccava il 3 e 4 ti tenevi il 3 e 4! Ora nello stesso reparto il "capo turno" provvede a "bilanciare" l'uso delle risorse, anche se siamo ancora lontani dall'uso flessibile delle risorse (umane!).
Top
Profilo Invia messaggio privato
SWAN-GANZ
AMMINISTRATORE
AMMINISTRATORE


Registrato: 10/04/08 17:34
Messaggi: 47325
Residenza: Genova

MessaggioInviato: Dom Ago 07, 2011 1:44 am    Oggetto: Rispondi citando

Continuità assistenziale...



------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
FORUM INFERMIERISTICO, ASSISTENZA INFERMIERISTICA, FORUM INFERMIERE, LAUREA INFERMIERISTICA, FORUM INFERMIERISTICI, CONCORSI INFERMIERI
URGENZE ED EMERGENZE, RIANIMAZIONE, FORUM INFERMIERISTICO, RIANIMAZIONE SPECIALISTICA, FORUM INFERMIERE, 118, CORSI E.C.M.,
MASTER, PRONTO SOCCORSO, ELISOCCORSO, AREA CRITICA, UNITA' CORONARICA, FORUM INFERMIERI, FORUM INFERMIERISTICO, LAUREA MAGISTRALE, OSS, OPERATORE SOCIOSANITARIO
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail MSN
stefseb
INFERMIERE
INFERMIERE


Registrato: 01/08/11 10:18
Messaggi: 286
Residenza: Bologna

MessaggioInviato: Dom Ago 07, 2011 5:22 pm    Oggetto: Rispondi citando

SWAN-GANZ ha scritto:
Continuità assistenziale...


?!?!?! stupito
Top
Profilo Invia messaggio privato
SWAN-GANZ
AMMINISTRATORE
AMMINISTRATORE


Registrato: 10/04/08 17:34
Messaggi: 47325
Residenza: Genova

MessaggioInviato: Dom Ago 07, 2011 8:48 pm    Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
Allora non era ancora di moda "scambiarsi i letti" se ti toccava il 3 e 4 ti tenevi il 3 e 4

Voi non la chiamate continuità assistenziale?



----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
FORUM INFERMIERISTICO, ASSISTENZA INFERMIERISTICA, FORUM INFERMIERE, LAUREA INFERMIERISTICA, FORUM INFERMIERISTICI, CONCORSI INFERMIERI
URGENZE ED EMERGENZE, RIANIMAZIONE, FORUM INFERMIERISTICO, RIANIMAZIONE SPECIALISTICA, FORUM INFERMIERE, 118, CORSI E.C.M.,
MASTER, PRONTO SOCCORSO, ELISOCCORSO, AREA CRITICA, UNITA' CORONARICA, FORUM INFERMIERI, FORUM INFERMIERISTICO, LAUREA MAGISTRALE, OSS, OPERATORE SOCIOSANITARIO
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail MSN
stefseb
INFERMIERE
INFERMIERE


Registrato: 01/08/11 10:18
Messaggi: 286
Residenza: Bologna

MessaggioInviato: Lun Ago 08, 2011 8:54 am    Oggetto: Rispondi citando

no "continuità assistenziale " è molto di più! noi lo chiamavamo "posto" (alcuni colleghi scleravano se anzichè avere la finestra a destra l'avevano a sinistra!!).
Top
Profilo Invia messaggio privato
SWAN-GANZ
AMMINISTRATORE
AMMINISTRATORE


Registrato: 10/04/08 17:34
Messaggi: 47325
Residenza: Genova

MessaggioInviato: Lun Ago 08, 2011 2:07 pm    Oggetto: Rispondi citando

Very Happy mi hai fatto sorridere Very Happy E' vero tanti colleghi se li togli da destra e li metti a sinistra non si trovano più a loro agio.

La continuità assistenziale comprende tanti aspetti, ma comprende anche il fatto di seguire il paziente più di un turno e non di saltare di palla in frasca. Ripeto, uno dei molteplici aspetti della complessità assistenziale.



----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
FORUM INFERMIERISTICO, ASSISTENZA INFERMIERISTICA, FORUM INFERMIERE, LAUREA INFERMIERISTICA, FORUM INFERMIERISTICI, CONCORSI INFERMIERI
URGENZE ED EMERGENZE, RIANIMAZIONE, FORUM INFERMIERISTICO, RIANIMAZIONE SPECIALISTICA, FORUM INFERMIERE, 118, CORSI E.C.M.,
MASTER, PRONTO SOCCORSO, ELISOCCORSO, AREA CRITICA, UNITA' CORONARICA, FORUM INFERMIERI, FORUM INFERMIERISTICO, LAUREA MAGISTRALE, OSS, OPERATORE SOCIOSANITARIO
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail MSN
azbzzz
DIRETTORE GENERALE
DIRETTORE GENERALE


Registrato: 11/11/08 21:12
Messaggi: 6030
Residenza: padova

MessaggioInviato: Lun Ago 08, 2011 2:40 pm    Oggetto: Rispondi citando

stefseb ha scritto:
SG in una grande azienda (...) esistono 3 TI nello stesso padiglione.

In una di queste 3 TI vi è un Coordinatore con le Pxxxe. Una "sua" diurnista è stata studente al "mio" master che ha terminato con una tesi su una riorganizzazione che prevede:

Aumento del numero di OSS
Cambio delle funzioni
Periodo di inserimento codificato e VALUTATO con tutor OSS (responsabilizzati anche nella fase di valutazione)
(con questa collega abbiamo realizzato un corso sull'integrazione OSS/infermiere che abbiamo svolto a Napoli, Trento e Bologna)

nelle altre 2 TI in una gli OSS sono a tutti gli effetti i vecchi ASSS
nella seconda gli OSS sono si usati con mansioni più qualificate ma manca un reale coinvolgimento/responsabilizzazione (e ORRORE svolgono alcuni "compiti" che io non vedo "affidabili" e o "demandabili" ad un OSS)

Stefano


Periodo di inserimento codificato e VALUTATO con tutor OSS

Che marea di risorse sprecate!!!!

Che bravi
vi batto le mani.(senso ironico)
Perche' non siete venuti da me che vi avrei insegnato l' inserimento dell oss in terapia intensiva.
Altro che le cavolate sulla formazione complementare dell oss

Purtroppo...

_________________
PAOLO

Non serve studiare per fare l' infermiere!
Top
Profilo Invia messaggio privato
stefseb
INFERMIERE
INFERMIERE


Registrato: 01/08/11 10:18
Messaggi: 286
Residenza: Bologna

MessaggioInviato: Lun Ago 08, 2011 4:14 pm    Oggetto: Rispondi citando

azbzzz ha scritto:


Periodo di inserimento codificato e VALUTATO con tutor OSS

Che marea di risorse sprecate!!!!

Che bravi
vi batto le mani.(senso ironico)
Perche' non siete venuti da me che vi avrei insegnato l' inserimento dell oss in terapia intensiva.
Altro che le cavolate sulla formazione complementare dell oss

Purtroppo...

Consentimi di dissentire!
Risorse sprecate? 0!
L'oss è in turno con il collega ed apprende
assenteismo ridotto
turn over ridotto!

Del resto se pensi che l'OSS sia una specie di scimmia capisco!

Se vuoi qualcuno che lavori e sia utile lo devi formare!!!

e attento non abbiamo mai parlato di formazione complementare che è ben altro!
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> INFERMIERI
Vai a 1, 2  Successivo
Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Vai a 1, 2  Successivo
Pagina 1 di 2

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e



Powered by phpBB © 2001 - 2005 phpBB Group
Theme ACID v1.5 par HEDONISM
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa
Confirmed

Page generation time: 0.586