Indice del forum FORUM INFERMIERISTICO IN AREA CRITICA

 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

Flavio Insinnia scredita la nostra professione

 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> NEWS
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
susy
MODERATORE SENIOR
MODERATORE SENIOR


Registrato: 14/05/08 10:19
Messaggi: 750
Residenza: pavia

MessaggioInviato: Mer Giu 06, 2012 10:58 pm    Oggetto: Flavio Insinnia scredita la nostra professione Rispondi citando

Guardate cosa, questo simpatico umucolo dello spettacolo pensa di noi infermieri:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



mazzata mazzata mazzata

...e poi un pò di giuste risposte in merito: Very Happy Very Happy Very Happy

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ricordo che chiunque di noi ritenga giusto rispondere al soggetto in questione può farlo scrivendo al direttore di quotidiano sanità come hanno fatto anche altri colleghi. Cominciamo a farci sentire!!! Ok Ok

_________________
"Può darsi che non siate responsabili per la situazione in cui vi trovate, ma lo diventerete se non fate nulla per cambiarla"
Martin Luther King


Susy, infermiera e altro
Top
Profilo Invia messaggio privato
SWAN-GANZ
AMMINISTRATORE
AMMINISTRATORE


Registrato: 10/04/08 17:34
Messaggi: 47325
Residenza: Genova

MessaggioInviato: Gio Giu 07, 2012 7:48 am    Oggetto: Rispondi citando

Ma cosa vogliono capire!!! L'ignoranza è ignoranza!



----------------------------------------------------------------------------------------------------------------
FORUM INFERMIERISTICO, ASSISTENZA INFERMIERISTICA, FORUM INFERMIERE, LAUREA INFERMIERISTICA, FORUM INFERMIERISTICI, CONCORSI INFERMIERI
URGENZE ED EMERGENZE, RIANIMAZIONE, FORUM INFERMIERISTICO, RIANIMAZIONE SPECIALISTICA, FORUM INFERMIERE, 118, CORSI E.C.M.,
MASTER, PRONTO SOCCORSO, ELISOCCORSO, AREA CRITICA, UNITA' CORONARICA, FORUM INFERMIERI, FORUM INFERMIERISTICO, LAUREA MAGISTRALE, OSS, OPERATORE SOCIOSANITARIO
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail MSN
SWAN-GANZ
AMMINISTRATORE
AMMINISTRATORE


Registrato: 10/04/08 17:34
Messaggi: 47325
Residenza: Genova

MessaggioInviato: Gio Giu 07, 2012 7:49 am    Oggetto: Rispondi citando

Sposto nella sezione news.



----------------------------------------------------------------------------------------------------------------
FORUM INFERMIERISTICO, ASSISTENZA INFERMIERISTICA, FORUM INFERMIERE, LAUREA INFERMIERISTICA, FORUM INFERMIERISTICI, CONCORSI INFERMIERI
URGENZE ED EMERGENZE, RIANIMAZIONE, FORUM INFERMIERISTICO, RIANIMAZIONE SPECIALISTICA, FORUM INFERMIERE, 118, CORSI E.C.M.,
MASTER, PRONTO SOCCORSO, ELISOCCORSO, AREA CRITICA, UNITA' CORONARICA, FORUM INFERMIERI, FORUM INFERMIERISTICO, LAUREA MAGISTRALE, OSS, OPERATORE SOCIOSANITARIO
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail MSN
*RaNsIe*
INFERMIERE MAGISTRALE
INFERMIERE MAGISTRALE


Registrato: 12/07/08 21:23
Messaggi: 537
Residenza: torino prov.

MessaggioInviato: Dom Giu 10, 2012 10:59 pm    Oggetto: Rispondi citando

Non leggo perché mi incxxxxrei come una iena Ok

_________________
★ ωιтн αℓℓ тнєιя ωι¢кє∂ ωσя∂ѕ тнєу’ℓℓ иєνєя нσℓ∂ уσυ ∂σωи ★
Top
Profilo Invia messaggio privato
alisee
STUDENTE II ANNO
STUDENTE II ANNO


Registrato: 27/12/10 14:21
Messaggi: 87
Residenza: Umbria

MessaggioInviato: Lun Giu 11, 2012 8:37 pm    Oggetto: Rispondi citando

Penso che abbia perso 4000 possibili fans....mi pare che un paio di presidenti di collegio gli abbiano risposto, La Spezia ( ovviamente il Falli) e Pavia....
Top
Profilo Invia messaggio privato
SWAN-GANZ
AMMINISTRATORE
AMMINISTRATORE


Registrato: 10/04/08 17:34
Messaggi: 47325
Residenza: Genova

MessaggioInviato: Lun Giu 11, 2012 8:41 pm    Oggetto: Rispondi citando

Hanno fatto bene a rispondere!



----------------------------------------------------------------------------------------------------------------
FORUM INFERMIERISTICO, ASSISTENZA INFERMIERISTICA, FORUM INFERMIERE, LAUREA INFERMIERISTICA, FORUM INFERMIERISTICI, CONCORSI INFERMIERI
URGENZE ED EMERGENZE, RIANIMAZIONE, FORUM INFERMIERISTICO, RIANIMAZIONE SPECIALISTICA, FORUM INFERMIERE, 118, CORSI E.C.M.,
MASTER, PRONTO SOCCORSO, ELISOCCORSO, AREA CRITICA, UNITA' CORONARICA, FORUM INFERMIERI, FORUM INFERMIERISTICO, LAUREA MAGISTRALE, OSS, OPERATORE SOCIOSANITARIO
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail MSN
eduz90
RICERCATORE INFERMIERISTICO
RICERCATORE INFERMIERISTICO


Registrato: 21/04/11 19:32
Messaggi: 1364
Residenza: Verona

MessaggioInviato: Lun Giu 11, 2012 8:42 pm    Oggetto: Rispondi citando

Ho letto lo spezzone, dalla sua reazione e nello generalizzare su tutti gli infermieri, sfoggia tutta la sua ignoranza e ottusità.

_________________
Due cose sono infinite: l’universo e la stupidità umana, ma riguardo l’universo ho ancora dei dubbi.
Albert Einstein
Top
Profilo Invia messaggio privato
gu.imbriaco
SUPERMODERATORE
SUPERMODERATORE


Registrato: 16/09/09 01:53
Messaggi: 1572
Residenza: Bologna

MessaggioInviato: Lun Giu 11, 2012 11:38 pm    Oggetto: Rispondi citando

Vero, parole ineducate, sterotipi, un pelo di arroganza. Insinna ha messo su carta le parole sbagliate.
Ma che momento stava vivendo?

Ho letto quello che ha scritto e mi sono ritrovato in situazioni vissute, di colleghi con lo stesso atteggiamento descritto da Insinna, atteggiamenti che non condividevo ma che spesso si accettano passivamente, per non dover discutere con i colleghi.

In tutta sincerità, è giusto e doveroso difendere la nostra categoria ma riflettiamo consapevolmente anche su come siamo visti da fuori...
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
alisee
STUDENTE II ANNO
STUDENTE II ANNO


Registrato: 27/12/10 14:21
Messaggi: 87
Residenza: Umbria

MessaggioInviato: Ven Giu 15, 2012 8:28 pm    Oggetto: Rispondi citando

Collega, prova anche a immaginare un ospedale senza infermieri...sarebbe un incrocio tra un lazzeretto e uno zoo.
Il Flavio avrà passato uno di quei momenti che purtroppo madre natura ci mette davanti, sta a noi superare con dignità, senza prendersela con chi hai davanti...
che poi dico, se aveva un padre morente, con tutti i soldi che ha, perchè non se l'è portato a casa ? Se hai il denaro e una casa decente credo che un familiare possa vivere gli ultimi giorni di vita meglio a casa che in ospedale....posso capire chi non può pagarsi un'infermiera privata, chi ha una casa fredda e misera....ma il Flavio non lo capisco proprio....poi ci scrive anche un libro ....tristissimo.
Top
Profilo Invia messaggio privato
gu.imbriaco
SUPERMODERATORE
SUPERMODERATORE


Registrato: 16/09/09 01:53
Messaggi: 1572
Residenza: Bologna

MessaggioInviato: Sab Giu 16, 2012 11:36 am    Oggetto: Rispondi citando

alisee ha scritto:
Collega, prova anche a immaginare un ospedale senza infermieri...sarebbe un incrocio tra un lazzeretto e uno zoo.


Probabilmente frequentiamo ospedali diversi.
Io spesso lo zoo lo vedo fatto proprio dagli operatori sanitari (tutti, nessuna categoria esclusa), malcostume, strafottenza, scarsa educazione e rispetto nei confronti di chi si ha di fronte, assoluta mancanza di comprensione verso chi vive momenti difficili...
Forse i buoni sono tutti su questo forum... pensare
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
azbzzz
DIRETTORE GENERALE
DIRETTORE GENERALE


Registrato: 11/11/08 21:12
Messaggi: 6031
Residenza: padova

MessaggioInviato: Sab Giu 16, 2012 12:04 pm    Oggetto: Rispondi citando

Leggendo 2 cose mi sono fatto l' idea che 'sto insinna per offendere una persona non abbia offeso la categoria infermieristica ma di piu' tutte le donne non avvenenti. pensare

_________________
PAOLO

Non serve studiare per fare l' infermiere!
Top
Profilo Invia messaggio privato
susy
MODERATORE SENIOR
MODERATORE SENIOR


Registrato: 14/05/08 10:19
Messaggi: 750
Residenza: pavia

MessaggioInviato: Sab Giu 16, 2012 6:02 pm    Oggetto: Rispondi citando

Se proprio vogliamo vedere il lato positivo di tutta questa pietosa faccenda, diciamo che Insinnia ha voluto forse denunciare un malcostume che avviene in alcune realtà, ma ha sbagliato il metodo, i contenuti e la forma.
Facendo così ha sparato contro tutti gli infermieri, indistintamente, e contro le donne, come dice Paolo non avvenenti, facendo di tutt'un erba un fascio.
Ha dimostrato scarsa maturità, ignoranza e superficialità, cosa che non dovrebbe accadere in persone favorite da forti canali comunicativi.

_________________
"Può darsi che non siate responsabili per la situazione in cui vi trovate, ma lo diventerete se non fate nulla per cambiarla"
Martin Luther King


Susy, infermiera e altro
Top
Profilo Invia messaggio privato
adele
STUDENTE II ANNO
STUDENTE II ANNO


Registrato: 19/07/09 20:50
Messaggi: 60
Residenza: GENOVA

MessaggioInviato: Mer Giu 20, 2012 8:46 am    Oggetto: Rispondi citando

E' sempre il solito ritornello.... è ovvio che in una rianimazioe ci siano regole rigide...è ovvio che la priorità, purtroppo , va alla patologia...lo sappiamo benissimo che il ricovero ospedaliero del morente non ha attenzione all'aspetto familiare.....quello che io insito a dire con forza e decisione,agli operatori è che, a volte, basta dire quella cosa con un sorriso , basta chiedere ai parenti di alternarsi al letto in modo che il malato veda tutti , ma, nel contempo non si stanchi...non possiamo pretendere che l'ospedale si faccia carico di stemperare la sofferenza...quella è personale, quella c'è e accompagna indipendentemente dalle capacirà dell'operatore.
Voglio credere che insinna abbia sfogato la sua sofferenza incanalandola contro una persona...perchè comunque è più facile accusare qualcuno del proprio strare male....la perdita di un genitore è comunque un lutto molto difficile da digerire

adele Purtroppo...

_________________
c'è sempre un prima e ci sarà sempre un dopo
Top
Profilo Invia messaggio privato
adele
STUDENTE II ANNO
STUDENTE II ANNO


Registrato: 19/07/09 20:50
Messaggi: 60
Residenza: GENOVA

MessaggioInviato: Mer Giu 20, 2012 4:01 pm    Oggetto: Rispondi citando

ebbene lo devo ribadire....E' INDISPENSABILE per l'infermiere il valore aggiunto dell'attenzioe all'altro!!!!
adele Embarassed

_________________
c'è sempre un prima e ci sarà sempre un dopo
Top
Profilo Invia messaggio privato
azbzzz
DIRETTORE GENERALE
DIRETTORE GENERALE


Registrato: 11/11/08 21:12
Messaggi: 6031
Residenza: padova

MessaggioInviato: Mer Giu 20, 2012 4:31 pm    Oggetto: Rispondi citando

adele ha scritto:
ebbene lo devo ribadire....E' INDISPENSABILE per l'infermiere il valore aggiunto dell'attenzioe all'altro!!!!
adele Embarassed


Che cos'e? pensare

_________________
PAOLO

Non serve studiare per fare l' infermiere!
Top
Profilo Invia messaggio privato
adele
STUDENTE II ANNO
STUDENTE II ANNO


Registrato: 19/07/09 20:50
Messaggi: 60
Residenza: GENOVA

MessaggioInviato: Gio Giu 21, 2012 10:49 am    Oggetto: Rispondi citando

Fermo restadno che un certo distacco empatico va tenuto per evitare di farsi fagocitare da problemi che poi non siamo in grado di gestire...è da troppo che abbiamo privilegiato il tecnicismo...è da troppo che abbiamo cercato digità professionale cercando sempre più di avvicinarci al medico...l'infermiere è altro....l'infermiere è accoglienza, ascolto, l'infermiere è il tramite tra la malattia e il guarire o l'accettare lo stato

adele

_________________
c'è sempre un prima e ci sarà sempre un dopo
Top
Profilo Invia messaggio privato
susy
MODERATORE SENIOR
MODERATORE SENIOR


Registrato: 14/05/08 10:19
Messaggi: 750
Residenza: pavia

MessaggioInviato: Gio Giu 21, 2012 4:50 pm    Oggetto: Rispondi citando

adele ha scritto:
Fermo restadno che un certo distacco empatico va tenuto per evitare di farsi fagocitare da problemi che poi non siamo in grado di gestire...è da troppo che abbiamo privilegiato il tecnicismo...è da troppo che abbiamo cercato digità professionale cercando sempre più di avvicinarci al medico...l'infermiere è altro....l'infermiere è accoglienza, ascolto, l'infermiere è il tramite tra la malattia e il guarire o l'accettare lo stato

adele


Cara Adele, concordo con te sul distacco empatico e sul fatto che il ruolo dell'infermiere e' anche di tipo psicologico nei confronti del paziente per far meglio trascorrere e accettare la propria condizione, pero' non concordo sul resto, crescita professionale non significa essere simile al medico, tutt'altro, il nostro ruolo e' ben diverso e di questo ne vado fiera, il tecnicismo meno male che e' subentrato e non va di certo ad incidere con il rapporto umano nei confronti del malato!
E' necessario far combaciare entrambe le cose per ottenere un professionista evoluto sia tecnicamente che umanamente! Ok

_________________
"Può darsi che non siate responsabili per la situazione in cui vi trovate, ma lo diventerete se non fate nulla per cambiarla"
Martin Luther King


Susy, infermiera e altro
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> NEWS
Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e



Powered by phpBB © 2001 - 2005 phpBB Group
Theme ACID v1.5 par HEDONISM
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa
Confirmed

Page generation time: 4.971