Indice del forum FORUM INFERMIERISTICO IN AREA CRITICA

 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

Gestione avanzata vie aeree VS tradizionale

 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> 118 ED ELISOCCORSO
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
eduz90
RICERCATORE INFERMIERISTICO
RICERCATORE INFERMIERISTICO


Registrato: 21/04/11 19:32
Messaggi: 1364
Residenza: Verona

MessaggioInviato: Ven Gen 25, 2013 7:27 pm    Oggetto: Gestione avanzata vie aeree VS tradizionale Rispondi citando

Ne so poco a riguardo, ma le voci che avevo sentito dicevano il contrario dell'articolo. Voi cosa ne pensate?
Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


_________________
Due cose sono infinite: l’universo e la stupidità umana, ma riguardo l’universo ho ancora dei dubbi.
Albert Einstein
Top
Profilo Invia messaggio privato
gu.imbriaco
SUPERMODERATORE
SUPERMODERATORE


Registrato: 16/09/09 01:53
Messaggi: 1572
Residenza: Bologna

MessaggioInviato: Ven Gen 25, 2013 8:46 pm    Oggetto: Rispondi citando

Tutto vero.
Deve intubare chi ha esperienza e manualità. Troppo spesso si vedono tentativi di intubazione eterni (quando qualsiasi linea guida parla di tentativi di max 30 secondi e poi riossigenare), troppo spesso si vedono intubazioni in pazienti non perfettamente sedati (e sai come sale la pressione intracranica!), troppo spesso si vedono tubi infilati in esofago perchè nell'emergenza si preferisce spendere i pochi euri rimasti in luci blu e sirene e non in un capnografo.

Se proprio vogliamo fare gestione delle vie aeree io voto per i presidi sovraglottici...

Ho letto solo l'abstract dell'articolo, a prima vista mi pare troppo semplicistico.
Non è che come accade spesso nella realtà, per gestire le vie aeree si interrompono le compressioni toraciche?


L'ultima modifica di gu.imbriaco il Ven Gen 25, 2013 8:51 pm, modificato 1 volta
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
eduz90
RICERCATORE INFERMIERISTICO
RICERCATORE INFERMIERISTICO


Registrato: 21/04/11 19:32
Messaggi: 1364
Residenza: Verona

MessaggioInviato: Ven Gen 25, 2013 8:50 pm    Oggetto: Rispondi citando

Grazie Gu, hai materiale a riguardo? (intendo gestione delle vie aeree ecc.) Ok

_________________
Due cose sono infinite: l’universo e la stupidità umana, ma riguardo l’universo ho ancora dei dubbi.
Albert Einstein
Top
Profilo Invia messaggio privato
gu.imbriaco
SUPERMODERATORE
SUPERMODERATORE


Registrato: 16/09/09 01:53
Messaggi: 1572
Residenza: Bologna

MessaggioInviato: Ven Gen 25, 2013 8:51 pm    Oggetto: Rispondi citando

Tanta roba, che ti serve?
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
eduz90
RICERCATORE INFERMIERISTICO
RICERCATORE INFERMIERISTICO


Registrato: 21/04/11 19:32
Messaggi: 1364
Residenza: Verona

MessaggioInviato: Ven Gen 25, 2013 8:53 pm    Oggetto: Rispondi citando

procedure, articoli scientifici ecc. ecc. Vorrei darci un occhio intanto, anche se non l'ho ancora affrontato. Se dici ti lascio in PM la mia mail.Grazie intanto

_________________
Due cose sono infinite: l’universo e la stupidità umana, ma riguardo l’universo ho ancora dei dubbi.
Albert Einstein
Top
Profilo Invia messaggio privato
EAI
LAUREANDO
LAUREANDO


Registrato: 30/08/09 11:34
Messaggi: 175

MessaggioInviato: Ven Feb 01, 2013 10:11 pm    Oggetto: Rispondi citando

gu.imbriaco ha scritto:
Tutto vero.
Deve intubare chi ha esperienza e manualità. Troppo spesso si vedono tentativi di intubazione eterni (quando qualsiasi linea guida parla di tentativi di max 30 secondi e poi riossigenare), troppo spesso si vedono intubazioni in pazienti non perfettamente sedati (e sai come sale la pressione intracranica!), troppo spesso si vedono tubi infilati in esofago perchè nell'emergenza si preferisce spendere i pochi euri rimasti in luci blu e sirene e non in un capnografo.

Se proprio vogliamo fare gestione delle vie aeree io voto per i presidi sovraglottici...

Ho letto solo l'abstract dell'articolo, a prima vista mi pare troppo semplicistico.
Non è che come accade spesso nella realtà, per gestire le vie aeree si interrompono le compressioni toraciche?

Bravo
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> 118 ED ELISOCCORSO
Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e



Powered by phpBB © 2001 - 2005 phpBB Group
Theme ACID v1.5 par HEDONISM
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa
Confirmed

Page generation time: 2.654