Indice del forum FORUM INFERMIERISTICO IN AREA CRITICA

 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

Beta e Alfa bloccanti

 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> FARMACOLOGIA
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
SWAN-GANZ
AMMINISTRATORE
AMMINISTRATORE


Registrato: 10/04/08 17:34
Messaggi: 47326
Residenza: Genova

MessaggioInviato: Dom Mar 10, 2013 1:30 am    Oggetto: Beta e Alfa bloccanti Rispondi citando

Cosa sono i beta e gli alfa bloccanti?

Come agiscono?



------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
FORUM INFERMIERISTICO, ASSISTENZA INFERMIERISTICA, FORUM INFERMIERE, LAUREA INFERMIERISTICA, FORUM INFERMIERISTICI, CONCORSI INFERMIERI
URGENZE ED EMERGENZE, RIANIMAZIONE, FORUM INFERMIERISTICO, RIANIMAZIONE SPECIALISTICA, FORUM INFERMIERE, 118, CORSI E.C.M., INTENSIVECAREUNIT, ICU,
MASTER, PRONTO SOCCORSO, ELISOCCORSO, AREA CRITICA, UNITA' CORONARICA, FORUM INFERMIERI, FORUM INFERMIERISTICO, LAUREA MAGISTRALE, OSS, OPERATORE SOCIOSANITARIO
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail MSN
Curaro
MODERATORE JUNIOR
MODERATORE JUNIOR


Registrato: 13/03/13 21:11
Messaggi: 367

MessaggioInviato: Gio Mar 14, 2013 1:53 am    Oggetto: Rispondi citando

I beta-bloccanti e gli alfa-bloccanti sono un classe di farmaci che agiscono da antagonisti inibendo i recettori adrenergici rispettivamente beta ed alfa.

I recettori adrenergici sono dei recettori di membrana, associati a varie proteine, che trasducono il segnale una volta che legano i loro ligandi: le Catecolamine.

Abbiamo due tipi di recettori alfa:

alfa 1: è presente prevalentemente sulla muscolatura liscia dei vasi (arterie e vene di piccolo e medio calibro) la sua attivazione causa vasocostrizione.

alfa 2: ha effetti vasocostrittivi in comune con l'alfa 1 inoltre la sua attivazione determina inibizione del rilascio di insulina, rilascio di glucagone, diminuizione del rilascio di acetilcolina e norepinefrina.

Poi abbiamo tre tipi di recettori beta:

beta 1: rilascio di renina, aumento frequenza cardiaca, aumento della contrattilità cardiaca,aumento della velocità di conduzione elettrica del miocardio, induce la lipolisi nel tessuto adiposo

beta 2: questo ha molti effetti su diversi compartimenti cellulari i più interessanti a mio parere per noi sono quelli sul sistema respiratorio (broncodilatazione)e cardiocircolatorio: vasodilatazione di arterie dirette ai muscoli scheletrici dell'arteria epatica, e delle coronarie la sua stimolazione ha effetti cronotropi e inotropi

beta 3: si trovano principalmente sul tessuto adiposo e la loro stimolazione induce lipolisi e termogenesi muscolare

Ora è facile comprendere come questi farmaci esplicano la loro funzione: inibendo il recettore non si avranno le risposte derivate dalla loro attivazione.

Gli alfa e i beta bloccanti possono essere selettivi (per un singolo tipo di recettore) o non selettivi (bloccano tutti i recettori)

gli alfa bloccanti o i b1 bloccanti vengono utilizzati per l'ipertensione, scompenso cardiaco, angina pectoris, etc
Top
Profilo Invia messaggio privato
SWAN-GANZ
AMMINISTRATORE
AMMINISTRATORE


Registrato: 10/04/08 17:34
Messaggi: 47326
Residenza: Genova

MessaggioInviato: Gio Mar 14, 2013 7:56 am    Oggetto: Rispondi citando

Perfetto, grazie Curaro! Ok

Domanda: un paziente affetto da BPCO può assumere un betabloccante come ad esempio l'inderal per periodi prolungati?




-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
FORUM INFERMIERISTICO, ASSISTENZA INFERMIERISTICA, LAUREA INFERMIERISTICA, FORUM INFERMIERISTICI, CORCORSI PER INFERMIERI
URGENZE ED EMERGENZE, RIANIMAZIONE, INTENSIVECAREUNIT, FORUM INFERMIERISTICO, RIANIMAZIONE SPECIALISTICA, 118, CORSI E.C.M. PER INFERMIERI
PRONTO SOCCORSO, ELISOCCORSO, AREA CRITICA, UNITA' CORONARICA, FORUM INFERMIERI, DIAGNOSI INFERMIERISTICHE, FORUM INFERMIERISTICO
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail MSN
Curaro
MODERATORE JUNIOR
MODERATORE JUNIOR


Registrato: 13/03/13 21:11
Messaggi: 367

MessaggioInviato: Gio Mar 14, 2013 3:47 pm    Oggetto: Rispondi citando

il beta bloccante che hai indicato è un non selettivo per questo agisce anche sui recettori b2, diciamo che è sconsigliato somministrarlo anche per brevi periodi, si preferiscono i calcio-antagonisti
Top
Profilo Invia messaggio privato
SWAN-GANZ
AMMINISTRATORE
AMMINISTRATORE


Registrato: 10/04/08 17:34
Messaggi: 47326
Residenza: Genova

MessaggioInviato: Gio Mar 14, 2013 6:09 pm    Oggetto: Rispondi citando

Grazie Ok




-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
FORUM INFERMIERISTICO, ASSISTENZA INFERMIERISTICA, LAUREA INFERMIERISTICA, FORUM INFERMIERISTICI, CORCORSI PER INFERMIERI
URGENZE ED EMERGENZE, RIANIMAZIONE, INTENSIVECAREUNIT, FORUM INFERMIERISTICO, RIANIMAZIONE SPECIALISTICA, 118, CORSI E.C.M. PER INFERMIERI
PRONTO SOCCORSO, ELISOCCORSO, AREA CRITICA, UNITA' CORONARICA, FORUM INFERMIERI, DIAGNOSI INFERMIERISTICHE, FORUM INFERMIERISTICO
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail MSN
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> FARMACOLOGIA
Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e



Powered by phpBB © 2001 - 2005 phpBB Group
Theme ACID v1.5 par HEDONISM
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa
Confirmed

Page generation time: 1.968